Colti in flagrante

Bonnie e Clyde della “coca”: spacciavano dosi come caramelle

E' stata arrestata una coppia di Moncalieri che, per ingannare i controlli delle Forze dell'Ordine, incartava le dosi di droga come se fossero delle semplici caramelle.

Bonnie e Clyde della “coca”: spacciavano dosi come caramelle
Cronaca Moncalieri, 13 Novembre 2020 ore 08:54

Avevano incartato le dosi di cocaina come se fossero delle semplici caramelle nel tentativo di ingannare i controlli dei Carabinieri. Coppia di Moncalieri fermata dalle Forze dell’Ordine: arrestati i Bonnie e Clyde della “coca”.

Bonnie e Clyde della “coca”: spacciavano dosi come caramelle

A Moncalieri, i Carabinieri della Stazione di Trofarello, durante i servizi e controlli anti-Covid, hanno notato lo strano comportamento di alcune persone a bordo di due auto parcheggiate vicine. In una c’era un uomo e una donna e nell’altra un giovane.

La donna stava cercando di consegnare qualcosa al conducente dell’altra macchina ma alla vista dei carabinieri ha ritirato la mano. I militari, quindi, sono subito intervenuti e hanno recuperato la dose di cocaina ancora nel palmo della mano della donna. La perquisizione, effettuata nei confronti della coppia, ha permesso di trovare in una borsetta 20 dosi di cocaina, che sembravano caramelle, pronte per lo spaccio.

A casa della coppia, i Carabinieri hanno trovato 350 gr di droga, tra cocaina (150 grammi) e hashish (200 grammi.), 400 euro e tutto il kit per il confezionamento dello stupefacente. Cento dosi erano già state preparate per essere vendute. Le dosi sembravano caramelle per ingannare i carabinieri durante i controlli. I due spacciatori sono stati arrestati e la loro auto è stata sequestrata.

GUARDA:

Il video dei due Bonnie e Clyde della “coca” che spacciavano dosi come caramelle

LEGGI ANCHE:

Ricattava un ristoratore del Lingotto: “sanguisuga” arrestata per estorsione

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità