Menu
Cerca
Ambiente

Appendino lancia le “Ecoisole smart”

Una novità molto attesa che interessa 17mila cittadini residenti nel quartiere San Donato.

Appendino lancia le “Ecoisole smart”
Cronaca Torino, 28 Febbraio 2021 ore 08:35

Appendino lancia le “Ecoisole smart”.

Appendino lancia le “Ecoisole smart”

Il sindaco di Torino Chiara Appendino lancia le nuove “Ecoisole Smart” con un post su Facebook. Poche righe per spiegare una novità che cambierà (si spera in meglio) la vita dei suoi concittadini.

Istruzioni per l’uso

Ecco il testo del post:

Anche la famiglia Appendino si prepara alla nuova raccolta differenziata con le ecoisole smart.

Negli scorsi giorni, come da prassi, ci è arrivato a casa il kit che anticipa l’arrivo delle nuove ecoisole smart per 17mila cittadini residenti nel quartiere San Donato.

Che si aggiunge ai quartieri: San Salvario, San Secondo, Falchera, San Donato, Borgo Filadelfia, Vanchiglietta, Borgo Rossini, Cit Turin, Crocetta e Borgo San Paolo.

Un altro passo avanti sul terreno importantissimo della gestione dei rifiuti e, dunque, per la tutela dell’ambiente.

Con questa Amministrazione il processo di estensione della raccolta differenziata è proceduto spedito.

E i risultati si sono visti. Il 2020, infatti, è stato il primo anno nella storia della Città in cui – attestandosi al 50,5% – la quota di raccolta differenziata ha superato quella della raccolta indifferenziata.

Ma vogliamo vederlo solo come un importante passo avanti, e non certo come un traguardo ultimo. C’è ancora molto da fare, e andremo avanti a lavorare in tal senso fino all’ultimo giorno.
Lasciatemi ringraziare l’Assessore all’ambiente Alberto Unia, Amiat e tutti i cittadini che ogni giorno si impegnano nella corretta differenziazione dei rifiuti e, non di meno, nella loro riduzione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli