Al passo con le innovazioni

Anche Torino aderisce al Covidless Approach&Trust, strumento per il rilancio del turismo

Il capoluogo piemontese si unisce al progetto di ricerca del Dipartimento di Management dell'Università di Torino.

Anche Torino aderisce al Covidless Approach&Trust, strumento per il rilancio del turismo
Torino, 08 Agosto 2020 ore 08:45

La Città di Torino ha ricevuto l’attestazione Covidless Approach&Trust. Dopo i comuni di Alba, Bra, Frabosa Soprana, Frabosa Sottana e Limone Piemonte, anche il capoluogo piemontese si unisce al progetto di ricerca del Dipartimento di Management dell’Università di Torino, finanziato dalla Camera di commercio di Torino, che ha analizzato le risposte che le città hanno messo in campo per far fronte all’emergenza sanitaria legata al Covid-19 dal punto di vista della fruibilità turistica.

Per il rilancio del turismo

L’iniziativa mira a rilanciare il turismo, con l’obiettivo di attestare la fruibilità dei servizi delle città in sicurezza. È la prima esperienza a livello europeo che valuta i territori in modo sistematico e dettagliato, per garantire a turisti e cittadini una piena esperienza del territorio, senza timori per la salute.

Il rating “premia” le città o i territori più resilienti, ovvero, in grado di stare al passo con le innovazioni e con la rivoluzione digitale e che usano tali strumenti per attutire gli impatti negativi legati a situazione inaspettate e impreviste, come l’emergenza COVID-19. Il rating si compone di 8 asset individuati dal team come fondamentali per un’esperienza turistica positiva del territorio: salute e servizi alla ersona; intrattenimento; ristorazione; shopping; ricettivo; facilities per sport e benessere; amministrazione smart.

A questi primi sette asset se ne aggiunge un ottavo, libero, in cui si vanno a prendere in considerazioni gli elementi specifici e caratterizzanti di un determinato territorio, ovvero quelli che lo rendono unico, anche agli occhi dei turisti. Il punto di partenza del rating è una valutazione (e auto-valutazione) che fornisce punteggi per i vari aspetti. A conclusione di questo percorso, la città riceverà un rating e la certificazione “Covidless Approach&Trust”.

L’obiettivo più alto è quello di mettere in moto un volano positivo di buone prassi per la fruibilità del territorio condiviso da tutti gli attori del sistema, inteso come area vasta e come capostipite di un progetto ancora più ampio che possa fare della Regione Piemonte la prima regione certificata Covidless Approach&Trust.

LEGGI ANCHE Scoperti dalla Polizia Municipale 11 taxi abusivi: scattano le sanzioni

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità