Menu
Cerca
Corso Giulio Cesare

Aggredisce e sbatte a terra una donna di 29 anni, arrestato nigeriano in Barriera

Carabinieri in azione su segnalazione di un testimone oculare: inseguito e subito ammanettato il colpevole.

Cronaca Torino, 08 Marzo 2021 ore 11:19

Aggredisce e sbatte a terra una donna di 29 anni, poi le porta via lo smartphone: preso dai carabinieri e arrestato un nigeriano di 35 anni.

Occhi aperti in Barriera

C’è sempre da tenere gli occhi aperti in Barriera di Milano, sia per chi si aggira a piedi dopo il tramonto sia per le Forze dell’Ordine che devono pattugliare la zona.

Nella serata di domenica 7 marzo 2021, il popolare quartiere torinese è stato teatro di un brutto episodio di cronaca: un’aggressione a scopo di rapina ai danni di una donna. Tutto inizia lungo Corso Giulio Cesare, dove recentemente sono stati intensificati i servizi di controllo del territorio: i Carabinieri hanno inseguito e intercettato un nigeriano di 35 anni, che aveva appena aggredito e rapinato in strada una ragazza 29enne, scaraventandola in terra senza pietà per impossessarsi del suo smartphone. Una “gazzella” dell’Arma era però in transito nella zona per pattugliare e, allertata da un passante che aveva visto la scena, è riuscita a bloccare l’autore del reato mentre tentava di dileguarsi per le strade limitrofe. Altri militari hanno invece soccorso la vittima, che fortunatamente non ha riportato lesioni fisiche particolarmente gravi e alla quale è stato poi restituito il telefonino cellulare.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli