Buone notizie

Zero morti da Covid per il terzo giorno consecutivo e nessun ricovero in Terapia Intensiva

Da segnalare anche l'ottimo ritmo nella campagna vaccinale: si punta sempre più ai giovani (16-30 anni)

Zero morti da Covid per il terzo giorno consecutivo e nessun ricovero in Terapia Intensiva
Attualità Torino, 19 Luglio 2021 ore 17:54

Terzo giorno consecutivo con zero morti da Covid in Piemonte, nessun ingresso in Terapia Intensiva: buone notizie sul fronte pandemia, anche perché le vaccinazioni intanto proseguono a buon ritmo. Siamo ormai fuori dal tunnel? Il Piemonte può essere considerato Covid-free? Forse non ancora anche se il tasso di positività è oggi bassissimo: lo 0,2%. Solo per scaramanzia non si può brindare ancora, quindi, ma di sicuro la morsa del coronavirus sembra essersi allentata almeno nella nostra regione.

Dati e numeri a supporto: da tre giorni a questa parte i decessi sono zero; da tre giorni a questa parte i nuovi ricoveri in Terapia Intensiva sono zero (e i pazienti lì degenti sono solo tre). Aumentano invece di poco i ricoverati con sintomi lievi, ossia nei reparti ordinari: + 8 nelle ultime 24 ore. Segno che, qualora anche il Covid continui a circolare, l'effetto combinato delle vaccinazioni con la pseudo-immunità di gregge riesce a contenere al minimo le ospedalizzazioni. Bene così, quindi. Altri numeri diffusi dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte: i pazienti guariti sono complessivamente 355.103 (+ 23 rispetto a ieri); in un solo giorno sono stati vaccinate 4.689 persone fra i 16 e i 30 anni, 4.788 fra i 30 e i 40 anni; il Piemonte ha inoculato il 95% delle dosi consegnate.

Tutti dati confortanti, a cominciare dal fatidico "zero morti da Covid" ma anche l'abbassamento notevole dell'età dei vaccinati. Ormai si punta ai giovani, per due motivi: a settembre riprende la scuola (e deve riprendere!); sono proprio i giovani il maggior veicolo di contagio. Avanti così, quindi, verso la sconfitta di un nemico che sembra davvero ormai alle corde...