Covid-19

Vaccinazioni Covid, oggi il via alle preadesioni per la fascia 40-44 anni

Intanto tra i 45-49enni sono oltre 100mila le prenotazioni.

Vaccinazioni Covid, oggi il via alle preadesioni per la fascia 40-44 anni
Attualità Torino, 21 Maggio 2021 ore 09:18

Sono partite oggi, venerdì 21 maggio 2021, le preadesioni per le vaccinazioni anti Covid per la fascia d’età 40-44 anni. Nel frattempo dall'inizio della campagna vaccinale si è proceduto alla somministrazione di 2.176.276 dosi.

Vaccinazioni anti Covid

Prosegue e si rafforza la campagna vaccinale in Piemonte. In base al cronoprogramma prefissato dalla Regione l’obiettivo è quello di andare ad aprire entro metà giugno, le preadesioni fino alla fascia dei 16 anni.

Nuovo step

Intanto, a partire da oggi, le preadesioni potranno essere effettuate, sempre attraverso il portale regionale www.ilPiemontetivaccina.it, anche dalla fascia d’età tra i 40 ed i 44 anni.

Si va, in questo modo, a completare la fascia dei quarantenni. Lunedì 17 maggio, infatti, erano state aperte dalla Regione le preadesioni per la popolazione con età compresa tra i 45 ed i 49 anni.

I dati

Nel frattempo sono 102.808 le persone tra 45 e 49 anni che hanno finora espresso la preadesione alla vaccinazione su www.ilpiemontetivaccina.it

Sono invece 37.699 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate ieri all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.00). A 23.633 è stata somministrata la seconda dose.

Tra i vaccinati di ieri in particolare sono 7.478 le persone estremamente vulnerabili, 4.026 i cinquantenni, 9.384 i sessantenni, 5.063 i settantenni e 1.403 gli over80. Oltre 2.400 le dosi somministrate dai medici di famiglia.

Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 2.176.276 dosi (di cui 735.163 come seconde), corrispondenti al 90,6di 2.403.260 finora disponibili per il Piemonte.

Certificato vaccinale

Da lunedì 17 maggio inoltre, sempre sul portale www.ilPiemontetivaccina.it sarà possibile anche scaricare il certificato vaccinale, documento sanitario ufficiale che indica le dosi e il tipo di vaccino ricevuto (per motivi di privacy e sicurezza per effettuare l’operazione occorre utilizzare le credenziali SPID, il Sistema unico di accesso con identità digitale ai servizi online della Pubblica amministrazione italiana).