Attualità
Nel segno di Greta

Torna "Friday for future" a Torino: folla di studenti alla manifestazione

Il coloratissimo corteo, che si è snodato senza incidenti, ha sensibilizzato l'opinione pubblica e le istituzioni sul delicato problema dei cambiamenti climatici.

Attualità Torino, 24 Settembre 2021 ore 11:34

verdi manifestazione friday Torino

Partecipatissima manifestazione "Friday for future" (con una nuance politico-amministrativa) organizzata dai Verdi questa mattina in centro a Torino. Un coloratissimo corteo ha attraversato le vie della città per sensibilizzare l'opinione pubblica e le istituzioni sull'urgenza di intervenire per combattere il cambiamento climatico. I manifestanti erano davvero numerosi, come racconta il nostro inviato Ottavio Currà in diretta dalla testa del corteo:

"A occhio potrei dire che ci sono più di tremila persone. Presenti esponenti dei Cinquestelle, ma anche dei No Tav in coda e del gruppo ambientalista Extinction Rebellion. Ci sono Polizia e Carabinieri in tenuta antisommossa, ma in disparte perché finora non ci sono stati incidenti né provocazioni. Il corteo è molto rumoroso ma sfila in modo pacifico e senza intoppi".

Torna "Friday for future" a Torino

Moltissimi i ragazzi giovani che hanno preso parte a questa iniziativa. Molti gli studenti universitari come Matteo e Massimiliano che hanno raccontato così, in questo video che proponiamo qui sotto, le loro motivazioni.

La manifestazione si è snodata lungo via Cernaia, Piazza Statuto, via Pietro Micca e si conclude in Piazza Castello dove, probabilmente, si svolge un comizio. Fra gli esponenti di spicco presenti, si segnalano la candidata sindaco del grillini Valentina Sganga, poi sempre per il M5S Tiziano Oliva, Francesco Lauria e Sara Di Sabato; per i Verdi ci sono Antonio Fiore e Angela Plaku oltre ad altre decine di attivisti. Il messaggio, fin troppo condivisibile, è che bisogna fare qualcosa per salvare la nostra cara Terra.

Non c'è un pianeta B, insomma, su cui andare a vivere se distruggiamo il mondo. Le emissioni di inquinanti sono arrivate a livelli insostenibili e l'ecosistema terrestre ne risente da decenni ormai. Prova ne siano i recenti disastri ambientali, l'innalzamento delle acque causato dal disgelo, il buco nell'ozono che lascia filtrare raggi solari sempre più dannosi per l'uomo e tanti altri eccetera che si ascoltano quotidianamente nei notiziari.

Ebbene, serve l'impegno della politica, certo, con provvedimenti mirati; ma serve anche l'impegno di ciascun singolo per cambiare davvero il corso degli eventi. Speriamo che questa partecipata manifestazione dei Verdi chiamata "Friday for future" a Torino possa fare da traino.

7 foto Sfoglia la gallery

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Corso Racconigi, crollo nelle case popolari