Pianezza

Mototerapia per beneficenza: aiutiamo i bimbi malati

Alla "Fattoria del Gelato" le incredibili circonvoluzioni acrobatiche del rider Vanni Oddera; ingresso gratis con offerta libera da devolvere all'Ugi.

Mototerapia per beneficenza: aiutiamo i bimbi malati
Attualità Torino, 02 Settembre 2021 ore 10:34

Mototerapia per beneficenza e aiutare i bimbi malati alla Fattoria del Gelato di Pianezza: un'iniziativa movimentata e di spirito altruista per dare una mano agli altri. Va salutato sicuramente in modo positivo l'evento organizzato dall'Ugi Odv (Unione genitori italiani) per mercoledì prossimo 8 settembre 2021 a partire dalle 16. La campagna torinese farà da scenario a uno speciale show del funambolico motociclista freestyle Vanni Oddera  protagonista di incredibili evoluzioni su rampe di 80 metri allestite appositamente per l'occasione; musica e animazione con Loris Gallo e Pietro Morello.

Offerta libera in beneficenza

Tanto per cominciare, si tratta di un evento benefico: a rendere ancora più speciale l'iniziativa è il nobile obiettivo. L'ingresso, infatti, sarà a offerta libera con incasso interamente devoluto all'Ugi per portare avanti i progetti di assistenza e supporto a bambini e adolescenti affetti da patologie oncologiche e alle loro famiglie. Avere un bambino malato grave, che non può vivere la propria infanzia in maniera spensierata come tutti i suoi coetanei, è un dramma che spacca la vita di molte famiglie.

Aiutare questi bimbi e i loro genitori sembra quindi quasi un obbligo morale: partecipiamo numerosi! Durante la giornata non mancherà, fra l'altro, l'attività di “mototerapia” inventata dallo stesso Oddera e già svolta all'Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino. Tutti i bambini presenti mercoledì pomeriggio potranno quindi salire in sella e provare in prima persona le emozioni delle due ruote.

4 foto Sfoglia la gallery

L'impegno per i bambini

Per l'Ugi non si tratta della prima avventura alla Fattoria del Gelato ma di una proficua collaborazione nel segno della solidarietà. Così la segretaria dell'associazione Marcella Mondini:

“È sempre un grande piacere poter partecipare ad eventi organizzati dalla Fattoria del gelato. L'impegno di Vanni e di tutti è garanzia di grande successo: come sempre non possiamo far altro che ringraziare di cuore, anche da parte di tutti i bambini che assistiamo e che certamente avranno beneficio da questa giornata entusiasmante e ricca di significati positivi”.

E il funambolo del cross Oddera:

“Sarà uno show adrenalinico in cui sfideremo la gravità con evoluzioni e salti davvero alti, come quelli che si vedono in tivù. Poi faremo fare un giro in moto ai ragazzi replicando l'attività fatta in ospedale. Collaborare con l'Ugi è sempre un grande regalo perché mi permette di trasmettere la mia passione facendo star meglio gli altri. C'è sempre bisogno di tempo di qualità come quello che passeremo insieme l'8 settembre”.

Un gelato offerto a tutti

Ma non finisce qui perché, oltre al gelato offerto a tutti i bambini e ragazzi presenti, durante l'evento sarà possibile svolgere numerose altre attività, tra cui esperienze a contatto con la natura e gli animali nell'àmbito della locale fattoria didattica. In programma anche un tour “campestre” a bordo dei più moderni trattori. Così Marco dell'Erba, della Fattoria del Gelato:

“Si tratta di un'iniziativa che si rinnova con l'obiettivo di raccogliere più fondi possibili per l'Ugi dopo i tremila euro racimolati lo scorso anno. La nostra struttura è nata soprattutto per rendere felici i più piccoli, per questo non dobbiamo dimenticarci dei bambini che in questo momento non stanno bene e stanno vivendo situazioni di particolare difficoltà”.

Non mancherà nemmeno il prezioso contributo della Croce Rossa Italiana con l'attività di clowneria che normalmente si svolge negli ospedali. In chiusura, infine, è in programma un "aperitivo contadino" con prodotti offerti dall'Agrimacelleria Carnino, dalla panetteria-pasticceria Arrivabene, dalla Bottega del Pane di Poletto, da Sapori del Lago Nero e dall'azienda agricola La Primula dei Fratelli Rovei; a curare la logistica l'affidabile gruppo di Pianezza dell'Associazione Nazionale Alpini guidata dal capogruppo Carlo Truccero. Maggiori info scrivendo una mail a Carlo Berton all'indirizzo ufficiostampa@ugi-torino.it

Questa dunque l'iniziativa di beneficenza per aiutare i bimbi malati in programma l'8 settembre a Pianezza.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Minacce No Vax a Cirio: indaga la Procura