Attualità
TORINO

Julia Ella, il caso della mamma influencer che fa discutere il web e la stampa

All'età di 25 è costretta a rinunciare ad una tournée perché incinta.

Julia Ella, il caso della mamma influencer che fa discutere il web e la stampa
Attualità Torino, 23 Novembre 2022 ore 16:44

Julia Ella, è una giovane autrice e attrice 34enne della provincia di Torino diventata molto nota grazie ai social network che oggi sono una vetrina sempre più importante per le persone comuni ma anche per le grande aziende, soprattutto nel campo della moda.

Mamma influencer

E' mamma di tre bambini e sui social ha delle pagine pubbliche dal nome "Disperatamentemamma" e può contare su un pubblico molto ampio e variegato: 600mila follower solo sul social delle "foto", Instagram, mentre su Facebook sfiora il milione e mezzo. Numeri impressionanti che danno bene l'idea di quante persone abbiamo interesse verso la storia di una famiglia ormai nota e (forse?) potremmo dire anche particolare.

La "diva del web" ha più volte fatto sapere pubblicamente (sui social ma anche su libri e giornali) di aver concepito i primi due figli con quello che oggi è il suo ex compagno Paolo e in particolare il secondogenito, dopo una festa di compleanno. Prima del suo successo sulle piattaforme social ha provato a fare la cantante, l'attrice, l’attrice, la velina. Di recente, però in un'intervista ha sottolineato di aver rinunciato, all'età di 25 anni, ad una tournée perché un personaggio di spicco del mondo della musica le avrebbe detto:

"Sei incinta? Mi spiace ci rivediamo quando tornerai in forma".

La scelta dell'ex compagno e la scoperta della gravidanza

Nel marzo 2016, il suo compagno Paolo decide di lasciarla perché non la ama più e il rapporto, giorno dopo giorno, si inclinava sempre più. Nel periodo di grandi litigi Julia incontra un ragazzo su un set, dove giravano un video insieme. Da lì iniziano una storia, si vedono a casa di lui, si cercano continuamente tanto da creare un rapporto di grande amore e, in soli due mesi, rimane incinta per un segno del destino.

Successivamente, la mamma torinese, appena scopre di essere in attesa, racconta al compagno Paolo la nuova gravidanza. Al termine delle vacanze estive passate prima con lui e poi con il secondo, lascia la casa di quest'ultimo dopo una lite e torna a casa dell'ex che l'accoglie nonostante sia ben informato sul bambino in grembo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Julia Elle (@disperatamentemamma)

La nascita del bebé

Il nuovo bebé viene alla luce nell'aprile del 2017. Nel giorno della nascita, almeno secondo quanto emerso, in sala parto non c'era ad assistere al parto il compagno con la quale era rimasta incita bensì un giornalista di una nota rivista dato che la 34enne decise di non avvisarlo.

Nel corso del tempo è venuto fuori che Luca (nome di fantasia) chiese espressamente alla mamma torinese di porte vedere Chris, suo figlio. Dopo vari tentativi riesce a vederlo ma tutto appare per lui più difficile del previsto. La cosa che fa discutere di questa storia è che il suo primo compagno Paolo si affeziona tanto a Chris, nonostante sia ben conscio che non è farina del suo sacco.

Nel frattempo, la nuova gravidanza, fa impazzire il pubblico social di Julia ma anche il mondo commerciale legato agli spot, grazie alle sue capacità di far innamorare e appassionate tante persone.

Nel mese di settembre del 2017 iniziano le prime incomprensioni: da un parte Paolo dice di voler andare via di casa per la situazione che si è creata e dall'altra Julia afferma che è andata via perché Paolo maltrattava lei e la figlia. Sta di fatto, che i due, nonostante tutto, fanno un video contro la violenza sulle donne il che stride con quanto dalla mamma influencer è stato detto sui social e ai media.

L'arrivo di un nuovo uomo

Nel 2018 Julia conosce, ad una cena fatta insieme a Paolo, un altro uomo, Riccardo. Dopo poco tempo, la narrazione social si allarga anche a quest'ultimo che nel frattempo diventerà suo marito con la quale avrà una bambina di nome Chiara.

Il nuovo uomo però inizia a scatenare altre polemiche e curiosità sul come Julia possa cambiare così velocemente vita ma anche di come sia una donna capace di tenere unite due famiglie, nonostante le difficoltà.

«Mi sono fatta aiutare da una psicologa dell’età evolutiva che ha messo al centro il benessere dei bambini, l’unico obiettivo comune di tutti. - fa sapere ad una intervista Julia - Ho iniziato questo percorso molto prima di conoscere Riccardo, è stato lungo e doloroso. Mi dicono: “Che bello, fate Natale tutti assieme!”. Sì, fantastica la famiglia allargata, ma che sia una cosa semplice no. Come tutte le cose belle della vita».

Scontro tra Selvaggia Lucarelli e Julia

Il caso della mamma influencer gli articoli pubblicati dall'opinionista Selvaggia Lucarelli che hanno suscitato parecchie polemiche e mandato nel vortice della gognia mediatica la stessa Julia che ora ha annunciato di voler tenere per sé e che quindi non parlerà più di queste vicende, del suo ex Paolo Paone, del vero padre di Chris, della “versione concordata”.

A smascherare l'attrice e autrice di libri pubblicamente, è stato lo stesso Paolo rivelando di non essere il padre biologico del secondo figlio di Julia, Chris, come lei aveva sempre raccontato. Lo ha fatto perché da alcuni mesi ora sposata con Riccardo, gli fa vedere col contagocce la figlia Chloe e pure Chris.

Qualche giorno fa, l'influencer ha spiegato ai suoi seguaci e soprattutto alla Lucarelli:

"Non è vero che non ho fatto interviste, non ho rilasciato interviste ad alcuni giornalisti. Ho fatto un’intervista che uscirà a breve. Ho preferito affidarmi a un certo tipo di giornalismo anzichè a un altro”. Ha fatto cenno al fatto di aver sentito delle persone dopo le notizie uscite nei giorni scorsi e ha detto che “la maggior parte delle persone ha perfettamente capito cosa è successo e perchè ho scritto alcune cose nei libri”. Convinta lei. Unica mezza cosa centrata che ha detto è stata che sì, “questa cosa ha smosso delle cose reali della mia vita, cose concrete, per cui devo gestire una parte complessa della mia vita”.

Dopo alcune ore ha cambiato versione:

"In queste settimane ho avuto il tempo di riflettere sui meccanismi che ruotano intorno al mondo dei media e che io stessa sono stata incapace di gestire cinque anni fa, quando ho scelto di creare una versione meno complessa di una storia drammatica come la mia, nel solo interesse di tutelare i miei figli, non volendo che la loro vera storia, una storia così difficile, finisse nelle mani di tutti. Oggi però non commetterò lo stesso errore e per quanto l'immediatezza, la frenesia e la voracità con cui viene gestita l'informazione nel mondo digitale mi imporrebbe di rispondere, smentire, raccontare e addentrarmi in dettagli privati che riguardano, loro malgrado, i miei figli; voglio essere io a decidere di infrangere le regole, scegliendo di fare un passo indietro e di tutelarli. Faccio oggi quello che avrei dovuto fare cinque anni fa e mettere un confine dicendo: “di questa parte della mia vita non voglio parlare". Nessuno di voi mi ha seguita fino ad oggi per sapere dettagli sulle mie relazioni passate, ho condiviso e continuerò a condividere le mie riflessioni, la mia quotidianità e continueremo a ridere e piangere insieme come abbiamo fatto fino ad oggi. Quello che riguarda le vicende degli ultimi giorni, le false e deliranti dichiarazioni che sono state rilasciate e i risvolti legali di questa faccenda verranno gestite offline".

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Julia Elle (@disperatamentemamma)

Seguici sui nostri canali