Cronaca
Indagini in corso

Incendio capannoni a Villastellone, roghi estinti: si segue la pista dolosa

Proseguono intanto anche i campionamenti Arpa sulla qualità dell'aria.

Incendio capannoni a Villastellone, roghi estinti: si segue la pista dolosa
Cronaca Torino, 14 Novembre 2022 ore 10:55

Incendio capannoni a Villastellone, roghi estinti: proseguono i campionamenti dell'aria da parte dei tecnici Arpa. Si segue al momento la pista dolosa.

Incendio capannoni a Villastellone

A Villastellone proseguono le operazioni nella zona interessata dal vasto rogo scoppiato nella notte di domenica 13 novembre nella zona di corso Savona che ha interessato cinque capannoni. Attualmente sul posto sono presenti due squadre dei Vigili del Fuoco che si stanno occupando di bonificare un capannone. Gli altri roghi risultano tutti estinti.

Pista dolosa?

Sul posto sono in corso anche le attività di Polizia Giudiziaria del nucleo investigativo antincendio territoriale Niat per accertare la causa dell'incendio che ha colpito, nello specifico, quattro aziende a una cascina. Le indagini sono ancora in corso e al vaglio degli investigatori vi sono tutte le ipotesi, anche se si propenderebbe maggiormente per un incendio doloso.  

Quattro aziende e una cascina

I roghi sono sviluppati intorno alle 4.40 di domenica 13 novembre 2022. Ad andare a fuoco sono state la Eco pallet, la Gamma Cover (rivestimenti e impermeabilizzazioni), la Azzurra Srl  (lavorazione rifiuti), la Palermo Autotrasporti e Cascina Morra, un'azienda agricola: la Eco Pallet è andata distrutta mentre le altre risultano parzialmente danneggiate.

ag110aa_50636
Foto 1 di 4
ag110aa_50634
Foto 2 di 4
ag110aa_50635
Foto 3 di 4
ag110aa_50632
Foto 4 di 4

I rilevamenti della qualità dell'aria

Sul posto anche i tecnici Arpa che stanno effettuando i necessari rilevamenti della qualità dell'aria. Nel tardo pomeriggio di ieri la concentrazione degli inquinanti misurati in atmosfera risultavano, grazie alle differenti condizioni meteo, ricondotte a valori simili a quelli di fondo ambientale medi del periodo per la zona.

I composti organici volatili sono risultati prossimi ai valori di 100 ppb che rappresentano il valore nella norma.

In serata sono stati effettuati anche campionamenti di acqua del Rio Stellone, nel quale sono state convogliate le acque di spegnimento: non si sono registrate al momento morie di pesci.

Nella giornata di oggi Arpa continuerà le valutazioni circa la gestione post emergenziale del materiale combusto.

Seguici sui nostri canali