Torino

Festa di San Giovanni: Gabry Ponte in streaming per tutti, ma vietato in presenza. Il video delle proteste al Castello

Nel programma non è stato specificata la possibilità di presenza del pubblico. E così, all'esterno, la gente si è accalcata....

Attualità Torino, 25 Giugno 2021 ore 12:16

Ieri a Torino si è festeggiata la Festa di San Giovanni, tanti gli appuntamenti in città culminati nella serata con due emozionanti spettacoli: il videomapping sulla Mole e lo spettacolo di danza verticale con 8 ballerini-acrobati e l'esibizione di Gabry Ponte al Castello del Valentino.

Gabry Ponte in streaming per tutti, ma vietato in presenza

IL VIDEO DELLE PROTESTE:

Ed è proprio l'esibizione del DJ e producer torinese, che è tornato ad esibirsi dietro la console dopo un anno e mezzo di stop causa pandemia, a scatenare qualche polemica. Lo show che si è svolto nel cortile del suggestivo Castello del Valentino, prevedeva una diffusione in diretta streaming per tutti, quindi a "distanza".

In tanti, però, non essendo segnalato sul programma la possibilità della presenza o meno di pubblico, si sono accalcati all'esterno, senza nessun controllo di sicurezza. Fuori dal cancello, inoltre, la musica non si sentiva in quanto trasmessa a basso volume.

La miniprotesta

Non potendo ascoltare, i (non pochi) presenti hanno cercato perlomeno di vedere qualcosa. Qualcuno ha tentato di togliere il lenzuolo messo ad oscurare l'interno del Castello, ma sono stati fermati da un addetto.

Così tra i malumori generali, è partita una "miniprotesta", con dei ragazzi che, dotati di cassa, si sono messi a mixare qualche brano. Nessuno li ha fermati e la Festa di San Giovanni è comunque terminata in allegria.

18 foto Sfoglia la gallery