Spettacoli

Il Museo del Cinema sarà per 20 giorni uno dei satelliti di Venice VR Expanded

"La realtà virtuale è uno dei nuovi linguaggi del cinema, e il Museo è stato il primo in Italia ad attrezzarsi per offrire ai visitatori le esperienze di realtà virtuale 360°".

Il Museo del Cinema sarà per 20 giorni uno dei satelliti di Venice VR Expanded
Spettacoli Torino, 01 Settembre 2021 ore 18:10

In occasione del Festival di Venezia da oggi, mercoledì 1  a domenica 19 settembre 2021, il Museo Nazionale del Cinema di Torino ospita nelle salette CineVR dell’Aula del Tempio un’ampia selezione delle opere presenti alla 78a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, che fanno parte del Venice VR Expanded Satellite Programme.

LEGGI ANCHE: Festival del cinema di Venezia 2021 al via oggi: i divi in arrivo, film in concorso e giuria

Programma prestigioso

«Siamo molto contenti di essere entrati a far parte di questo prestigioso programma della Mostra del Cinema di Venezia – sottolinea Domenico De Gaetano, direttore del Museo Nazionale del Cinema – La realtà virtuale è uno dei nuovi linguaggi del cinema, e il Museo è stato il primo in Italia ad attrezzarsi per offrire ai visitatori le esperienze di realtà virtuale 360°.

I riscontri sono già importanti, i consensi arrivano dal pubblico di tutte le età: le due salette dedicate al VR sono sempre piene. Ma questo è un ulteriore passo in avanti perché si tratta di esperienze interattive. D’altronde, la produzione cinematografica si sta sempre di più avvicinando al virtuale, come si può ben capire dal programma di Venice VR Expanded».

Costo del biglietto

Il costo del biglietto per la proiezione è di 5 euro, acquistabile online.