Menu
Cerca

Parma-Juventus, numeri e curiosità

Parma-Juventus, numeri e curiosità
Sport 21 Dicembre 2017 ore 16:30

Trasferta al Tardini di Parma, poi allo Stadium contro la Fiorentina: saranno queste le ultime due uscite ufficiali della Juventus nel 2020 caratterizzato dal nono scudetto di fila, sotto la gestione Sarri.

L’era Pirlo è partita con qualche lampo abbagliante ma anche con qualche mezzo passo falso di troppo. Si comincia a parlare di “pareggite” e, in effetti, i numeri sembrano confermarlo: i bianconeri hanno chiuso 6 partite delle 11 effettivamente disputate (non consideriamo il 3-0 a tavolino col Napoli) col segno “X”. Tanto per rendere l’idea, era dalla stagione 1984-85 che la Juventus non infilava 6 pareggi nelle prime 12 di Serie A: quel campionato fu chiuso da un deludente sesto posto finale e la Juve collezionò 14 pareggi in 30 partite.

Dopo l’1-1, intenso e con qualche rammarico per il rigore sbagliato da Ronaldo, contro l’Atalanta, arriva un’occasione d’oro per gli uomini di Pirlo: la trasferta di Parma potrebbe rappresentare un ideale trampolino di lancio per una seconda parte di stagione da protagonisti. La Juve sbarca in Emilia coi favori del pronostico, come dimostrano le quote (peraltro in costante discesa) dei migliori siti italiani legali dove piazzare le scommesse sportive. In questo articolo proveremo a elencare una serie di statistiche che potrebbero fornire spunti interessanti a chi è interessato a puntare su questa gara. Ricordiamo che si giocherà sabato sera, con fischio d’inizio programmato alle 20.45.

Non solo “pareggite”

Sei vittorie (cinque sul campo) e sei pareggi valgono alla Juventus, per il momento, il terzo posto in campionato a pari merito con la Roma, a quota 24 punti. L’Inter, seconda, è distante 3 punti, il Milan capolista è a +4. C’è ampio margine per recuperare, pochi dubbi a riguardo, ma la risalita deve partire quanto prima.

Dopo quattro vittorie consecutive, considerando anche due in Champions League, la Juventus è incappata nuovamente in un pareggio. L’1-1 con l’Atalanta allunga peraltro la striscia di partite con esito “entrambe le squadre a segno” (o se preferite, “gol-gol”) e mantiene comunque a 0 la voce nella casella sconfitte. I bianconeri, assieme al Milan, sono gli unici ancora imbattuti in questa Serie A.

L’imbattibilità, ovviamente, dura anche in trasferta (2 vittorie e 4 pareggi) dove, però, la Juventus ha sempre subito almeno un gol. Non accadeva addirittura dal 1998-99, quell’anno si dovette aspettare l’undicesima trasferta stagionale per mantenere la porta inviolata per la prima volta. Al rendimento zoppicante in difesa fa da contraltare quello in attacco: la Juve è passata in vantaggio nelle ultime 4 partite giocate lontano dallo Stadium, segnando almeno due gol in trasferta già in tre occasioni.

Ronaldo, intanto, è capocannoniere della Serie A con 10 gol, stesso bottino di Lukaku e Ibrahimovic. Il fuoriclasse portoghese punterà a riscattare quella che è stata probabilmente la sua peggior prova da quando è a Torino. Il rigore sbagliato sull’1-1 contro l’Atalanta è il suo quarto errore dal dischetto con la Juve, su 30 tentativi (3 in Serie A e 1 in Coppa Italia).

Precedenti

Il Parma è la squadra che ha pareggiato di più in campionato, con la Juve: in sei occasioni ha portato un punto a casa, le ultime tre consecutive. I ducali sono 14esimi in classifica con 12 punti, l’ultima sconfitta è quella del 22 novembre, a Parma (0-3). Occhio allo stato di forma di Hernani, già autore di 3 reti in questa stagione: quando il brasiliano ha segnato, le partite del Parma si sono chiuse con un “over 3.5”.

L’ultima vittoria del Parma contro la Juventus è datata 11 aprile 2015, 1-0 firmato Mauri. Il 15 maggio 2011 al Tardini finì 1-0 (decise Giovinco) e gli emiliani bissarono il clamoroso 1-4 dell’andata (doppietta di Giovinco, Crespo e Palladino, per la Juve andò a segno Legrottaglie). Contando una vittoria della Juve in campionato nel 2015 e un clamoroso 7-0 in campionato nel novembre del 2014 (doppiette di Llorente, Tevez e Morata), il bilancio recente è nettamente a favore dei bianconeri: 9 vittorie, 3 pareggi e 1 k.o. nelle ultime 13 sfide.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli