GRANATA IN LUTTO

Morto Sergio Vatta il “Mago” del Torino che scoprì anche Christian Vieri

Morto Sergio Vatta il “Mago” del Torino che scoprì anche Christian Vieri
Torino, 23 Luglio 2020 ore 17:56

Si è spento questa mattina, 23 luglio 2020, a 82 anni, Sergio Vatta, uno dei più grandi allenatori del settore giovanile e talent-scout del Torino.

Una vita da vincente

Nato a Zara nel 1937, negli anni 60 Vatta gioca nelle serie minori con Triestina, Aquila, Campobasso e Fano, per poi intraprendere la carriera da allenatore. Nel mondo granata arriva nel 1977 e ci rimane fino al 1991, vincendo due campionati Primavera, due campionati Berretti, sei coppe Italia Primavera e quattro Tornei di Viareggio. Una serie di vittorie che gli valgono l’appellativo di “mago”. Nel 1991 entra nei quadri tecnici federali, come allenatore e responsabile delle Nazionali giovanili Under-16 e Under-17, ricoprendo questo ruolo fino al 1997. Sono oltre sessanta i giocatori che Vatta ha fatto debuttare in A: tra questi, Christian Vieri, Gianluigi Lentini, Roberto Cravero, Dino Baggio, Antonio Comi.

Tocco magico anche in rosa

Una nuova scommessa arriva nella stagione 1997-98, quando Vatta allena la Nazionale femminile, con la quale ottiene il pass per i Mondiali del 1999. Non manca anche un’esperienza all’estero tra il 2002 e il 2004, quando viene chiamato in Grecia dal Paok per occuparsi del vivaio del club ellenico. Il suo ultimo impiego è stato il ruolo di direttore generale dell’Alessandria, in serie C. Il 5 dicembre avrebbe compiuto 83 anni.

Il ricordo commovente del Toro

Sulla pagina Twitter il Toro ha ricordato l’amato allenatore con una sua frase rivolta ai giovani: “lottate per i vostri sogni, non per quelli dei vostri genitori o dei vostri procuratori”

 

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità