Menu
Cerca
ARGENTO

Forza Miressi! Il giovane campione di nuoto torinese strega gli Europei

Il 23enne di Moncalieri entra di diritto nei grandi dei 100 stile libero.

Forza Miressi! Il giovane campione di nuoto torinese strega gli Europei
Sport Torino, 21 Maggio 2021 ore 12:09

Si chiuderà domenica 23 maggio a Budapest la 35esima edizione dei Campionati Europei di nuoto. Grande protagonista in vasca anche Alessandro Miressi.

Europei di Nuoto a Budapest

La 35esima edizione dei Campionati Europei di nuoto è in svolgimento a Budapest, in Ungheria, e si concluderà domenica 23 maggio 2021. Inizialmente in programma per il 2020, l'evento è stato rinviato a causa della pandemia.

In gara tutte le discipline acquatiche: nuoto, tuffi, nuoto sincronizzato e nuoto in acque libere. E protagonista di questa edizione è sicuramente, Alessandro Miressi, 23enne di Moncalieri, che entra di diritto nei grandi dei 100 stile libero.

Alessandro Miressi: un bronzo e un argento

Il nuotatore è stato infatti capace di abbattere il proprio record personale nei 100 stile due volte in due giorni. La prima medaglia arriva nella prima giornata di gare in vasca. Si tratta di un bronzo per la staffetta azzurra della 4x100 uomini conquistato con il tempo di 3'11"87. Gli azzurri Lorenzo Zazzeri, Thomas Ceccon e Manuel Frigo trainati da uno strepitoso Alessandro Miressi, sono stati battuti di un soffio dalla Gran Bretagna, che ha conquistato l'argento, mentre la Russia ha vinto l'oro dominando, in 3'10"41. Nella prima frazione, Miressi aveva chiuso al primo posto e col tempo di 47"74 siglando il nuovo record italiano sui 100.

Miressi conquista poi anche la medaglia d'argento sempre nei 100 stile libero. Per lui il tempo di 47"45, che gli consente di abbassare il record italiano che aveva stabilito in semifinale con 47"53. L'oro è andato al russo Kliment Kolesnikov in 47"37, nuovo record dei campionati mentre il bronzo a un altro russo, Andrei Minakov (47"74).

"Ci ho provato con tutto me stesso, alla fine ci stavo arrivando. Ho fatto il mio tempo migliore e sono contento lo stesso. Ci riproveremo più avanti. Sono felice di questi miglioramenti, ora devo restare concentrato e conservare le forze per le prossime gare", così Miressi al termine della gara.

Chi è Alessandro Miressi

Alessandro Miressi nasce a Torino nell'ottobre del 1998. Alto 202 cm per un peso di 96 kg, inizia la sua carriera di nuotatore nel 2014 con la convocazione con la nazionale giovanile per la Coppa Comen a Netanya, in Israele. L'anno successivo viene convocato con la nazionale giovanile per i Giochi europei di Baku 2015, dove coglie la prima medaglia a livello internazionale nei 100 stile libero. Grazie ai risultati conseguiti, sempre nello stesso anno, viene convocato per partecipare ai Campionati Mondiali Juniores di nuoto, svoltisi in estate a Singapore.

Nel 2016 conferma l’alto livello raggiunto nel mondo del nuoto giovanile, vincendo i 100 stile libero individuali agli Europei Juniores di Hodmezovasarhely, in Ungheria, e contribuendo alle medaglie d’oro delle staffette 4x100 mista e 4x100 mista mista, oltre che all’argento della staffetta veloce maschile e il bronzo della veloce mixed.

Ma è il 2017 l’anno dell’ingresso nel mondo assoluto per Miressi. Riesce infatti nel corso dei Campionati Italiani Assoluti di Riccione a qualificarsi per i mondiali di nuoto di Budapest. Sempre nel 2017, partecipa ai Giochi Universitari di Taipei dove riesce a conquistare una medaglia d’argento nella staffetta 4x100 stile libero, e un 11º posto nella gara individuale dei 100 stile libero ad un passo dalla finale.

Ai Campionati europei di nuoto 2018 a Glasgow, ha gareggiato nella staffetta maschile 4x100 metri insieme a Luca Dotto, Ivano Vendrame e Lorenzo Zazzeri, conquistando la medaglia d'argento. Il 5 agosto seguente si laurea campione europeo nei 100m stile libero, dove giunge al primo posto con un tempo di 48"01. È il quinto italiano della storia a vincere il titolo in questa disciplina.

Il 13 agosto 2018 durante i Campionati Italiani di categoria riesce ad abbattere il muro dei 48 secondi nei 100 stile libero ottenendo con il tempo di 47"92 il nuovo primato nazionale assoluto.

L'11 dicembre 2018, ai mondiali in vasca corta di Hangzhou 2018 ottiene il suo primo podio iridato con la staffetta 4x50 stile libero insieme a Santo Condorelli, Andrea Vergani e Lorenzo Zazzeri. I quattro realizzano il nuovo record italiano con il tempo di 1'22"90. Tre giorni dopo vince il bronzo nella staffetta 4×50 metri stile libero, con Santo Condorelli, Andrea Vergani e Lorenzo Zazzeri, concludendo la gara con il nuovo primato nazionale nella specialità, grazie al tempo di 1'22"90.

Il resto è storia recente: il 18 maggio 2021, agli europei di Budapest, stabilisce il nuovo record italiano nelle semifinali dei 100 stile libero (47"53), migliorando il proprio tempo ottenuto il giorno precedente nella staffetta 4x100 (47"74). In finale, conquista l'argento dietro il russo Kolesnikov migliorando ulteriormente il record italiano (47"45). 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Miressi Alessandro (@alemire_)

(Foto: profilo Instagram Alessandro Miressi)