Ed è anche record mondiale

Carlotta Gilli vince la seconda medaglia d'oro alle Paralimpiadi di Tokyo

L'atleta piemontese ha chiuso i 200 metri misti precedendo l'americana Colleen Young e l'uzbeka Shokhsanamkhon Toshpulatova.

Carlotta Gilli vince la seconda medaglia d'oro alle Paralimpiadi di Tokyo
Sport Moncalieri, 30 Agosto 2021 ore 18:27

Carlotta Gilli, la giovane 20enne moncalierese, non smette di stupire. Nonostante la sua malattia che le crea diversi problemi alla vista, è riuscita a conquistare la seconda medaglia d'oro e nei 200 misti conquista anche il record del mondo.

Record del mondo

La giovane nuotatrice ha condotto la gara sin dall’inizio, con un passaggio veloce nei primi 50 metri nello stile farfalla a 29"16. Mentre negli ultimi 50 metri,  a stile libero, la 20enne ha firmato non solo l'oro olimpico, ma ha cancellato il record del mondo, stabilito nel 2018 da un'altra atleta.

Per quel che riguarda le altre finaliste, non sono mai riuscite a colmare il distacco, che si è mantenuto oltre i 4 secondi lungo la frazione a dorso e a rana.

"Emozioni uniche"

"Questa era l'ultima gara a cui puntavo e sono arrivata piuttosto stanca: mi inizia a far male da tutte le parti, ma non importa - le parole della nuotatrice azzurra delle Fiamme Oro, già prima in Giappone nei 100 farfalla - Ho fatto quello che volevo sia dal punto di vista della classifica che dal punto di vista del cronometro.

Questo record ce l'avevo come obiettivo e non lo nascondo. Riuscire a riprendermelo è stato davvero bello. Sono stati due ori belli entrambi. Ho aperto Tokyo con oro e record paralimpico e ora lo chiudo con oro e un record del mondo. Un cerchio aperto e chiuso nel migliore dei modi e mi ha regalato emozioni uniche. Adesso farò i 100 rana tra due giorni ma senza troppe aspettative".