Idee & Consigli

Boom del risparmio gestito, 2021 anno record

Boom del risparmio gestito, 2021 anno record
Idee & Consigli 19 Marzo 2022 ore 09:00

Il 2021 è stato un anno d'oro per il risparmio gestito dato che sia la raccolta che il patrimonio hanno fatto registrare delle cifre record.

Nello specifico parliamo di 57, 3 miliardi di euro per la raccolta netta.Un risultato sorprendente anche rispetto a quello che si è registrato nel 2020, che fu già un anno proficuo. Il 2021 ha portato con sé un +32,2% rispetto al 2020. Andando ancora più indietro nel tempo, il 2019 aveva fatto registrare una raccolta netta di 35 miliardi.

La crescita, quindi, è sostanziale e tangibile ed è dovuta soprattutto al risparmio gestito. Parliamo, quindi, di gestioni di portafoglio, investimenti in fondi, prodotti assicurativi e anche prodotti previdenziali. Il risparmio amministrato, invece, ha inciso in maniera minore facendo registrare un calo del 25% rispetto al 2020.

Sono stati soprattutto fondi e polizze assicurative a far registrare i numeri migliori e a trainare il settore del risparmio gestito. Nello specifico, rispetto al 2020 sono quasi raddoppiate le sottoscrizioni dirette di fondi sicav e anche quelle che sono le polizze unit-linked e le polizze multiramo. Non si può dire lo stesso, invece, delle polizze vita tradizionali che si sono un po' bloccate. Probabilmente la colpa è dei bassi rendimenti che riescono a garantire ma, ad ogni modo, il calo è stato compensato dal boom delle altre tipologie di polizze.

Il principale veicolo di collocamento di fondi e sicav sono ancora una volta le reti di consulenza che hanno permesso di ottenere oltre il 60% della raccolta netta del 2021.

Nel caso del risparmio amministrato, che è in flessione come detto in precedenza, sono in crescita soprattutto ETF e Etc/Etn che hanno mostrato un aumento.

E per quel che concerne la liquidità? Anche in questo caso il 2021 non è stato un anno da record. La raccolta sui conti correnti e sui conti deposito è stata inferiore rispetto al 2020. Tutti dati che fanno riflettere e che ci dicono qualcosa su quelle che sono le nuove esigenze e le nuove aspettative degli italiani nell'era post-Covid.

Come sempre, per capire come muoversi nel settore degli investimenti e della gestione del risparmio è utile avere una cultura finanziaria che aiuta a capire che direzione prendere in base alle proprie aspettative e alle proprie esigenze. Per questo motivo può essere utile richiedere una consulenza finanziaria a Torino indipendente e in grado di dare tutte le basi necessarie per approcciarsi al mondo degli investimenti e del risparmio. In questo modo si potranno prendere delle decisioni consapevole, sfruttando quelli che sono gli strumenti più in linea con le proprie esigenze.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter