Menu
Cerca
Eloquente carrellata di immagini

Via Borgaro: manutenzione delle strade disarmante, e i cittadini si lamentano

Marciapiedi gruviera, transenne, cordoli a pezzi da mesi e nessuno interviene. Ma forse con l'avvicinarsi delle elezioni...

Via Borgaro: manutenzione delle strade disarmante, e i cittadini si lamentano
Politica Torino, 09 Marzo 2021 ore 10:23

Situazione disarmante in via Borgaro per quanto riguarda la manutenzione delle strade. E sì che si va verso le elezioni comunali, un periodo d’oro per i piccoli lavori e le iniziative-spot come ultimo colpo d’ala dei politici in carica. “Ma qui non si fa vedere nessuno“, sembra essere la tesi dei cittadini residenti fra il Centro e la zona Madonna Campagna.

Marciapiedi gruviera

Manca l’asfalto, i marciapiedi sono un gruviera e i cordoli sono rotti da mesi. In Comune forse lo sanno, ma non si sa se ci sia l’intenzione di risolvere i problemi. Ecco un’eloquente carrellata di immagini spedite in redazione da un gruppo di cittadini attivi.

5 foto Sfoglia la gallery

Diversi cittadini ci hanno segnalato che il tratto di via Borgaro, tra Largo Borgaro e via Val della Torre presenta asfalto danneggiato e mancante, inoltre i cordoli di marciapiede in all’incrocio con via Val della Torre sono rotti, è presente il transennamento, ma i lavori non sono mai stati eseguiti. Urge dunque un intervento in via Borgaro per quanto riguarda la manutenzione delle strade. Dovrebbe muoversi il Comune di Torino.

I portavoce del disagio

Si fanno portavoce del disagio dei residenti Marina Trombini e Paolo Biccari:

“Abbiamo constatato con sopralluogo insieme ad una delegazione di cittadini la veridicità di quanto veniva segnalato. Abbiamo scritto alle istituzioni comunali chiedendo che i lavori vengano effettuati in breve tempo. In questo tratto di strada transitano quotidianamente centinaia di persone, essendoci nelle vicinanze fermate del tram e la chiesa del Santo Volto. La sicurezza deve diventare una priorità. Ancora una volta siamo di fronte a marciapiedi pericolosi per i cittadini e lavori mai eseguiti dopo mesi dalla messa in sicurezza. Le istituzioni sono in letargo e i torinesi rischiano la propria incolumità ogni giorno, ennesima situazione imbarazzante e vergognosa. I lavori vengano devono essere fatti subito”.

Anche perché, hai voglia a parlare di inclusione e di facilitare i disabili! Ci sarebbe da vedere chi, costretto su una carrozzina, riuscirebbe a muoversi agevolmente su quei marciapiedi…

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli