Torino ne chiede la liberazione

Il volto di Patrick Zaki sulla facciata di Palazzo Civico

A dare l'annuncio la sindaca Chiara Appendino.

Il volto di Patrick Zaki sulla facciata di Palazzo Civico
Politica Torino, 08 Gennaio 2021 ore 12:56

Il volto dello studente e attivista egiziano detenuto dal 7 febbraio 2020 in Egitto campeggia su Palazzo Civico. La Appendino e la Giunta torinese si uniscono al coro di coloro che ne chiedono la liberazione.

Patrick Zaki: l’appello di Torino

Da oggi questo banner verrà esposto sulla facciata di Palazzo Civico. La Città di Torino è vicina a Patrick Zaki, alla sua famiglie e ai suoi cari. Chiediamo che finisca immediatamente l’ingiusta detenzione nelle carceri egiziane.
Un appello che è per Patrick e, con lui, per tutte e tutti coloro che sono privati della libertà senza fondati motivi.
Così la sindaca Chiara Appendino ha spiegato l’iniziativa attraverso un post sulla sua pagina Facebook ufficiale. Presenti all’esposizione sulla facciata di Palazzo Civico dello striscione raffigurante il volto di Patrick, oltre alla prima cittadina pentastellata, anche il presidente del Consiglio comunale Francesco Sicari e il vicepresidente vicario Enzo Lavolta.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità