avviso di garanzia

Il sindaco di Moncalieri ha appena finito di festeggiare la rielezione, ma ha già una gatta da pelare

Pochi giorni dopo il successo elettorale è arrivata l'accusa di falso ideologico.

Il sindaco di Moncalieri ha appena finito di festeggiare la rielezione, ma ha già una gatta da pelare
Moncalieri, 26 Settembre 2020 ore 16:38

Il sindaco di Moncalieri Paolo Montagna (appena rieletto con una percentuale di oltre il 65%) ha annunciato su Facebook di aver ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Torino.

L’accusa

Quello di cui lo si accusa è un falso ideologico, come spiega lo stesso Montagna sul suo post, avrebbe certificato di aver svolto prestazioni di volontariato in un’associazione di Protezione Civile senza averle eseguite davvero.

La dichiarazione su Facebook

Il sindaco appare sereno e sulla faccenda conclude dichiarando

In questa fase, ovviamente, capirete che non posso dirvi di più nel merito – specifica -. Ma so e sapete bene chi sono e quali siano i miei e i nostri valori di riferimento. Per questa ragione, pur nella grande amarezza, sono sereno e sono certo che le indagini della magistratura, di cui come sempre sono a disposizione, sapranno accertare la verità, una verità che io già conosco.

 

 

 

Moncalieri: Paolo Montagna è di nuovo sindaco

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità