Polemica sui migranti

Il leghista Gavazza al Papa: “Il maschio bianco ed etero pagherà per i mali del mondo?”

Il post del consigliere regionale in aperta polemica con le parole del pontefice riguardo ai migranti.

Il leghista Gavazza al Papa: “Il maschio bianco ed etero pagherà per i mali del mondo?”
Chivasso, 25 Agosto 2020 ore 13:07

Gianluca Gavazza, consigliere regionale leghista chivassese, ha condiviso uno status polemico sul suo profilo Facebook che suona come una risposta alle parole di papa Francesco durante l’Angelus di domenica.

Leghista risponde a papa Francesco

Il Signore ci chiederà conto dei migranti che muoiono in mare” ha detto il pontefice, definendo queste vittime “cultura dello scarto”. Nella giornata successiva, lunedì 24 agosto, sul profilo Facebook di Gavazza ha fatto capolino questa frase:

“Sarà il maschio bianco, cristiano ed eterosessuale a pagare per tutti i mali del mondo? Buon inizio settimana”.

Sarà il maschio bianco, cristiano ed eterosessuale a pagare per tutti i mali del mondo ???.Buon inizio settimana.

Pubblicato da Gianluca Gavazza su Lunedì 24 agosto 2020

I commenti rincarano la dose

Pare aver colto il riferimento Andrea Fluttero – ex senatore di Pdl – che commenta lo status fugando ogni dubbio.

“Secondo Francesco purtroppo sì. Meglio se poi hai la sfortuna di avere un po’ di benessere perché i tuoi e tu avete lavorato e risparmiato una vita”.

Gavazza conclude lo scambio scrivendo:

“Il bastone del comando da sempre è in mano a: il Re il Papa e i poveri”.

 

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità