Menu
Cerca
Neofascismo o italianità?

Casa Pound: fanno discutere gli striscioni per "Tornare potenza"

Il messaggio veicolato dal sodalizio di estrema destra è un invito all'orgoglio nazionale, ma qualcuno già strumentalizza...

Casa Pound: fanno discutere gli striscioni per "Tornare potenza"
Politica Torino, 09 Giugno 2021 ore 11:20

Tornare potenza: gli striscioni di Casa Pound affissi a Torino e in alcuni Comuni della provincia stanno scatenando una furiosa polemica. Come si permettono questi militanti destrorsi di veicolare simili messaggi pre-bellici?

Il testo degli striscioni, infatti, recitava "Tornare potenza". Senz'alcuna specificazione, lasciando libera l'immaginazione e la fantasia di chi passa e legge. Ma di sicuro l'iniziativa per ridare slancio all'idea di potenza, soprattutto se associata al sodalizio di estrema destra, innescherà polemiche. Forse addirittura farà strappare le vesti e gridare al fascismo. Sta di fatto che gli attivisti hanno scelto il provocatorio slogan e affisso lenzuola a Torino, Chivasso, Settimo, Ivrea e in più di  cento altre città in tutta Italia.

La frase si richiama ai concetti espressi durante la manifestazione nazionale dello scorso 29 maggio 2021, che aveva visto migliaia di militanti riunirsi a Roma.

“Abbiamo voluto ribadire - si legge in una nota di Casa Pound Italia - quello che per noi non può e non deve essere uno slogan fine a se stesso ma una dichiarazione di intenti. Tornare Potenza non significa solo riconoscere che il nostro paese è stato in grado, nel corso della storia, di sforzi industriali, politici e culturali senza precedenti ma soprattutto comprendere che dobbiamo essere ancora in grado di farne. L’epoca attuale esige una presa di posizione netta: subire un corso storico accettando passivamente imposizioni da organismi esterni ed estranei alla nostra nazione, oppure reagire rialzando la testa e mettendo in moto un verso e proprio Risorgimento. Agli italiani vogliamo ricordare chi sono: la loro cultura, le loro origini, la loro identità. Solo coi piedi ben saldi sulla nostra terra, sul nostro suolo patrio, possiamo aspirare a ricostruire una nazione che altri han voluto ridurre in macerie".

In ogni caso ci sarà da discutere su questa iniziativa degli striscioni di Casa Pound per... tornare potenza. D'altronde non è la prima volta che l'associazione di estrema destra scatena il dibattito per le sue iniziative spesso provocatorie.