meteo

Bomba d'acqua sul Piemonte: forti disagi nel torinese per tutto il pomeriggio di domenica

Carabinieri, polizia locale e protezione civile hanno lavorato incessantemente in tutti i comuni della zona per soccorrere le persone in difficoltà

Bomba d'acqua sul Piemonte: forti disagi nel torinese per tutto il pomeriggio di domenica
Pubblicato:

Una vera e propria bomba d'acqua ha investito ieri pomeriggio, 8 luglio 2024, la provincia di Torino. I Comuni maggiormente interessati sono stati quelli di Moncalieri, Nichelino, Beinasco, Orbassano, Trofarello, Chivasso e Torino.

I danni

Il violento temporale ha causato pesanti danni tra strade interrotte dagli alberi caduti e centri commerciali allegati, diverse automobili sono rimaste bloccate nel sottopasso di strada Vivero a Moncalieri. Diverse persone sono rimaste bloccate nelle loro vettura perché le strade erano trasformate in fiumi. Il centro storico di Orbassano si è trasformato in un lago. Nel video di un'utente di Facebook strada Stupinigi (Orbassano):

 

Mentre a Borgaretto, vicino a Nichelino, il Centro Meteo Piemonte ha registrato un intenso downburst, ovvero un violento colpo di vento discendente, che ha causato ingenti danni.

450395673_8254934087891760_6893566917701595333_n
Foto 1 di 4

Albero caduto a Borgaretto

450322688_1752456765322467_6366874712671157051_n
Foto 2 di 4

Un strada trasformata in fiume a Moncalieri

450094964_1600818757426206_7414313808156931611_n
Foto 3 di 4

Parcheggio a Moncalieri

450327537_2784290951733778_3548041279479923344_n
Foto 4 di 4

Il centro storico di Orbassano

Qui il video registrato da un utente di Facebook:

Chivasso è tra le città che conta la maggior parte dei danni, tra alberi abbattuti e cartelli divelti. E poi ancora vetrine frantumate, bidoni della spazzatura ribaltati. Molti i negozi chiusi nell'area Bennet di via Impastato a Chivasso.

Forti allagamenti a Chivasso

A fare le spese con la violenza dell'acqua è stato anche l'ospedale civico di Chivasso, più precisamente il Pronto soccorso dove il personale per ore è stato impegnato ad asciugare e rendere il pavimento non pericoloso.

LEGGI ANCHE:

Bomba d'acqua su Chivasso, ingenti danni: allagato il Pronto soccorso LE FOTO

Diverse le chiamate ai pompieri anche per prosciugare cantine invase dall'acqua. Carabinieri, polizia locale e protezione civile hanno lavorato incessantemente in tutti i comuni della zona per soccorrere le persone in difficoltà.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali