ITALIA

Marley, il supercane con più di 68.000 follower su Facebook

Ogni giorno i post ottengono tantissime reazioni e commenti.

Marley, il supercane con più di 68.000 follower su Facebook
Simpatiche Zampette Torino, 17 Marzo 2022 ore 13:21

Marley è un pastorino tedesco abbandonato al canile perché nato cieco. In poco tempo, però, è diventata una star del web grazie ai social, nonostante la sua disabilità.

Nato in un allevamento, dopo appena 6 mesi di vita e 7 kg di peso, è stato portato a un canile di Bari per essere soppresso. Per un segno del destino Marley in quel posto ci è rimasta poco e successivamente è stata trasportata prima a Pietrasanta in Toscana, e poi a Santa Maria a Monte, dove li c'erano ad accoglierla Marco Chimenti e Carlotta Nelli.

La disabilità

Il suo essere non vedente non ha scoraggiato i due padroni adottivi che sin dal primo giorno si sono innamorati e preso cura di lei.

“Nel 2016 avevamo adottato un pastore tedesco di 13 anni che aveva passato tutta la sua vita nel canile di Santa Maria a Monte – ha raccontato Carlotta – sapevamo che sarebbe potuto rimanere con noi poco e, nel 2019, ci ha lasciato. Da quel momento, io e Marco abbiamo cercato un altro cane”.

Proprio in quei giorni, Carlotta ha notato un appello su Facebook relativo a due cagnolini, entrambi ciechi.

“Erano nati in un allevamento, ma li hanno portati al canile perché non avevano il coraggio di abbatterli – ha spiegato – una volontaria, però, ha lanciato questo appello. Il giorno dopo Marco ha telefonato e ci hanno detto che eravamo la prima e unica chiamata: a quel punto, mi sono convinta”.

Per arrivare a Santa Maria a Monte, il viaggio di Marley è stato molto lungo, pesante ma non l'ha resa più fragile e infelice. Anzi, proprio grazie a quel viaggio, Marley oggi può vivere con tranquillità e felicità.

“Era in un canile di Bari e, con una staffetta, è arrivato fino a Pietrasanta, dove si è fermato un paio di giorni in una clinica veterinaria. A 6 mesi, pesava soltanto 7 chili – ha continuato Carlotta – alla fine, il 17 marzo 2019, lo abbiamo portato a casa. Dopo quasi tre anni, spesso mi dimentico che è cieco”.

La creazione della pagina Facebook

Subito dopo l'adozione, nel 2019, la padrona Carlotta e il compagno Marco hanno deciso di creare una pagina Facebook per far conoscere al mondo di internet la vita di questo cane definito "supercane".

La sua storia ha emozionato tante persone in pochissimi mesi e la sua pagina social ha raggiunto qualcosa come 68.070 mi piace. Ogni giorno i post ottengono tantissime reazioni e commenti.

Marley ha una sorella e anche lei era stata data in adozione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter