“Modello Genova”

Toti impone il coprifuoco dalle 21 nel weekend su tutta la vicina Liguria

Ordinanza valida dalle 21 di venerdì 30 alle 6 di lunedì 2 novembre.

Toti impone il coprifuoco dalle 21 nel weekend su tutta la vicina Liguria
Glocal news 30 Ottobre 2020 ore 10:04

Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti stamattina firmerà un’ordinanza per estendere in tutta la Liguria da ‪venerdì 30 ottobre a lunedì 2 novembre, ogni giorno dalle ore 21 alle ore 6, ‬la misura che dispone limitazioni di mobilità. Una limitazione ancora più stringente di quella piemontese voluta da Alberto Cirio che è in vigore dalle 23 alle 5. Forse Toti, con questo provvedimento, ha voluto anche scoraggiare il raggiungimento delle seconde case.

Nuova ordinanza

Non sarà possibile quindi restare in giro senza motivo. Si potrà uscire per andare a trovare parenti, per motivi di lavoro o per necessità. Anche per fare attività sportiva. L’ordinanza è simile a quella già adottata dal sindaco Marco Bucci per la città di Genova.

“L’applicazione del “modello Genova” in tutto il territorio è indispensabile per dare un messaggio forte, soprattutto ai giovani: vogliamo evitare che i nostri ragazzi rischino di contagiarsi, abbassando la guardia durante il prossimo weekend, in cui solitamente si festeggia anche Halloween – spiega il governatore Toti – Devono prevalere responsabilità e massima prudenza, per abbassare al più presto la curva del contagio. Motivo per cui oggi ho firmato un’altra ordinanza per abbassare al 60% la soglia di riempimento dei mezzi di trasporto pubblico locale di linea urbano ed extraurbano, esclusi i treni che invece manterranno il limite all’80%. Non sono giornate semplici ma dobbiamo lavorare insieme per limitare la diffusione del virus, tutelare la salute di chi ci sta intorno e consentire alle attività che si sono dovute fermare di ripartire al più presto. Forza, abbiamo bisogno di tutti voi.”

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità