Evento benefico internazionale

Tartufo di 900 grammi aggiudicato per 100mila euro

All'Asta Mondiale del Tartufo Bianco d'Alba il primo lotto è stato conquistato da un imprenditore di Hong Kong per una cifra record.

Tartufo di 900 grammi aggiudicato per 100mila euro
Glocal news 09 Novembre 2020 ore 13:28

Alla 21esima edizione dell’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, il clamoroso lotto finale del peso di 900 grammi è stato conquistato da un imprenditore di Hong Kong per l’incredibile cifra di 100mila euro. L’evento ha totalizzato il record assoluto della sua storia, portando la raccolta totale a 5.282.000 milioni di euro.

Tartufo di 900 grammi aggiudicato per 100mila euro

L’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba, svoltasi ieri 8 novembre 2020 al Castello di Grinzane Cavour, nonostante le difficoltà tecniche e organizzative imposte dalle norme anti-contagio, ha raggiunto un incredibile record.

L’evento benefico internazionale, il più importante per il territorio di Alba, Langhe Monferrato e Roero, è andato in scena senza la presenza in sala del pubblico, ma tramite seguitissimi collegamenti web, da Hong Kong a Mosca, da Singapore a Dubai. Presentatori dell’Asta sono stati l’attore comico e conduttore Enzo Iacchetti, la presentatrice televisiva Caterina Balivo ed il giornalista gastronomico Paolo Vizzari. Presenti all’evento anche, il presidente dell’Enoteca Regionale Piemontese Cavour Roberto Bodrito, il vice presidente della Regione Piemonte Fabio Carosso, il direttore del Consorzio di Tutela Barolo, Barbaresco, Alba, Langhe e Dogliani Andrea Ferrero.

Il primo lotto da 240 grammi ed il secondo lotto da 270 grammi sono stati aggiudicati a due imprenditori del territorio. Il clamoroso lotto finale del peso di 900 grammi è stato conquistato da un imprenditore di Hong Kong per l’incredibile cifra di 100mila euro. Nei lotti dell’Asta sono stati inseriti anche tre maxi Panettoni “made in Piemonte” due da 10 kg e uno da 20 kg, firmati da Albertengo, storica azienda di Torre San Giorgio, che ogni anno produce un milione e mezzo di lievitati da ricorrenza.

Il ricavato totale dell’evento

Il ricavato complessivo dell’Asta Mondiale del Tartufo Bianco d’Alba quest’anno ammonta a 482.000 euro. Con la sua 21esima edizione, l’evento totalizza il record assoluto della sua storia e porta la raccolta totale a 5.282.000 milioni di euro.

L’intera cifra raccolta durante l’evento sarà devoluta a finanziare un’ampia quantità di iniziative: l’ospitalità dei giovani medici specializzandi in arrivo in Piemonte per supportare i reparti Covid-19 degli ospedali in difficoltà; l’Istituto “Mother’s Choice” di Hong Kong che aiuta bambini senza famiglia e giovani madri in difficoltà; il Dmitry Rogachev National Medical Research Center of Pediatric Hematology, Oncology and Immunology di Mosca, centro di ricerca d’avanguardia specializzato per le malattie ematologiche, oncologiche ed immunologiche dell’infanzia e nella diagnostica molecolare; a Singapore, tributaria dei fondi raccolti sarà la World Food Future Educate, realtà di promozione dell’educazione al cibo e della consapevolezza dei consumi e rivolto ai bambini dai 7 ai 12 anni provenienti da famiglie disagiate.

LEGGI A TEMA: La 90ª edizione della Fiera internazionale del Tartufo bianco d’Alba diventa digitale

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità