Glocal news
latitanza breve

Tabaccaio di Napoli in fuga col Gratta e vinci da 500mila euro fermato a Fiumicino

E' stato fermato alla frontiera. Aveva un biglietto per Fuerteventura, ma non il tagliando vincente.

Tabaccaio di Napoli in fuga col Gratta e vinci da 500mila euro fermato a Fiumicino
Glocal news 05 Settembre 2021 ore 14:10

Che la sua fuga sarebbe stata breve era scontato. E infatti non è durata molto. Il tabaccaio che a Napoli ha sottratto a una cliente un Gratta e vinci da mezzo milione di euro è stato intercettato a Fiumicino dalla Polizia di frontiera.

In fuga col Gratta e vinci, tabaccaio bloccato

L'uomo, titolare di una ricevitoria a Napoli, era scappato dopo aver sottratto a una cliente settantenne un tagliando vincente. La donna, dopo aver grattato il tagliando e scoperto che era vincente, lo aveva   consegnato    a un dipendente, che ne aveva verificato la correttezza. Poi  aveva chiesto a uno dei titolari della tabaccheria di effettuare un ulteriore riscontro. Ma a quel punto l'uomo ha preso il biglietto ed è uscito dal retrobottega, fuggendo in scooter e facendo perdere le proprie tracce.

Fermato in aeroporto

Immediatamente, contestuale al blocco del tagliando, è scattato anche l'alert delle Forze dell'ordine. Arrivato sino alla Polizia di frontiera di Fiumicino che stamattina, domenica 5 settembre 2021, ha intercettato l'uomo in aeroporto. Pare che fosse in possesso di un biglietto aereo per Fuerteventura, ma non del tagliando vincente.
E' stato denunciato a piede libero per furto.