Cifre e tempi

I giornali contro la mobilità sostenibile??? La Appendino dà i numeri…

Autobus, alberi, piste ciclabili, tram: tutto ciò che il Municipio sta facendo per migliorare l'Ambiente.

I giornali contro la mobilità sostenibile??? La Appendino dà i numeri…
02 Ottobre 2020 ore 16:47

E’ di ieri un post su Instagram della sindaca di Torino in cui Chiara Appendino è tornata a parlare di mobilità sostenibile.

Dà i numeri, letteralmente, il primo cittadino. per far capire quanto il Comune stia facendo per difendere l’ambiente: snocciola cifre e detta i tempi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Noto che oggi, su diverse testate, di dà ampio spazio alla drammatica situazione dell’inquinamento nella nostra Città. ⭕ E, vi dirò, finalmente. Dopo mesi e anni di articoli contro le piste ciclabili, contro i provvedimenti sulla mobilità sostenibile che abbiamo messo in campo, contro i blocchi emergenziali del traffico sono davvero felice che venga dato spazio alla grave situazione dell’inquinamento di cui parliamo dal primo giorno del nostro insediamento. Spero che questo cambio di direzione si mantenga nel tempo e che si ponga maggiore attenzione agli sforzi che noi e migliaia di cittadini stiamo facendo per fermare un treno in corsa verso il punto di non ritorno in termini di impatto climatico. A scanso di equivoci, vale la pena ricordare qualche punto. 🚍 Proprio pochi minuti fa mi è arrivata la conferma di altri 20 autobus in arrivo, che si aggiungono ai 189 già in strada, tra urbani ed extra-urbani. ⚡ Autobus 100% elettrici: presto saranno 1 su 5 della flotta circolante. 🌳 20mila alberi già piantati, e andremo avanti, per un risparmio di 400 Kg di CO2 ogni anno. 🚴🏻 36 Km di piste ciclabili concluse durante la nostra Amministrazione, altri 95 Km di percorsi fanno parte del piano straordinario che stiamo portando avanti in questi mesi. Solo questi ultimi sono quasi il 50% in più dei percorsi ciclabili esistenti. 🚈 70 nuovi tram, inizieremo a vederli in strada dal 2022. 👣 5 nuove aree permanenti a forte moderazione del traffico in arrivo. Con aree pedonali, zone 30 e scuole car-free. 🌎 Per quanto mi riguarda, è fuor di dubbio che questa Amministrazione ha fatto scelte ambientali determinanti, chiare e ferme nella lotta all’inquinamento. Talvolta anche pagando lo scotto dell’impopolarità. Su questa strada andremo avanti con la massima determinazione. 🤝🏽 Voglio tornare a ringraziare i cittadini che sono al nostro fianco in quella che ritengo una delle principali sfide del nostro tempo e quanti vorranno contribuire a diffondere questa sensibilità.

Un post condiviso da Chiara Appendino (@chiara_appendino) in data:

I giornali contro la mobilità sostenibile???

Ma l’esponente del Movimento 5 Stelle (ancorché autosospesa per via della sentenza nel processo Ream) ha anche lanciato un anatema contro i giornali, “rei” a suo dire di non sottolineare abbastanza la gravità del problema inquinamento. Menomale che il nostro quotidiano online è nato da non molto e possiamo sentirci esentati da quel “mesi e anni di articoli”… Scherzi a parte, un’uscita che la sindaca poteva risparmiarsi: l’attenzione per l’Ambiente non manca certamente a livello d’informazione e l’agenda dei temi trattati dai media non può dettarla di sicuro un politico.

La sindaca Chiara Appendino dà i numeri…

“Noto che oggi, su diverse testate, di dà ampio spazio alla drammatica situazione dell’inquinamento nella nostra Città. E, vi dirò, finalmente. Dopo mesi e anni di articoli contro le piste ciclabili, contro i provvedimenti sulla mobilità sostenibile che abbiamo messo in campo, contro i blocchi emergenziali del traffico sono davvero felice che venga dato spazio alla grave situazione dell’inquinamento di cui parliamo dal primo giorno del nostro insediamento. Spero che questo cambio di direzione si mantenga nel tempo e che si ponga maggiore attenzione agli sforzi che noi e migliaia di cittadini stiamo facendo per fermare un treno in corsa verso il punto di non ritorno in termini di impatto climatico”.

Così la Appendino, che poi ha tenuto ha elencare tutti i motivi di vanto per il Municipio:

  • Proprio pochi minuti fa mi è arrivata la conferma di altri 20 autobus in arrivo, che si aggiungono ai 189 già in strada, tra urbani ed extra-urbani.
  • Autobus 100% elettrici: presto saranno 1 su 5 della flotta circolante.
  • 20mila alberi già piantati, e andremo avanti, per un risparmio di 400 Kg di CO2 ogni anno.
  • 36 Km di piste ciclabili concluse durante la nostra Amministrazione, altri 95 Km di percorsi fanno parte del piano straordinario che stiamo portando avanti in questi mesi. Solo questi ultimi sono quasi il 50% in più dei percorsi ciclabili esistenti.
  • 70 nuovi tram, inizieremo a vederli in strada dal 2022.
  • 5 nuove aree permanenti a forte moderazione del traffico in arrivo. Con aree pedonali, zone 30 e scuole car-free.

“Per quanto mi riguarda, è fuor di dubbio che questa Amministrazione ha fatto scelte ambientali determinanti, chiare e ferme nella lotta all’inquinamento. Talvolta anche pagando lo scotto dell’impopolarità. Su questa strada andremo avanti con la massima determinazione. Voglio tornare a ringraziare i cittadini che sono al nostro fianco in quella che ritengo una delle principali sfide del nostro tempo e quanti vorranno contribuire a diffondere questa sensibilità”.

Questa la conclusione del primo cittadino.

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità