Alle ore 21

Sei concerti gratuiti su YouTube con “I martedì online dell’Accademica di Musica di Pinerolo”

Trasmessi in streaming a partire da oggi, 9 febbraio, e sino al 16 marzo.

Sei concerti gratuiti su YouTube con “I martedì online dell’Accademica di Musica di Pinerolo”
Eventi Pinerolo, 09 Febbraio 2021 ore 18:01

Sei concerti gratuiti su YouTube con “I martedì online dell’Accademica di Musica di Pinerolo” a partire da oggi e sino al 16 marzo. L’appuntamento è per le ore 21.

“I martedì online dell’Accademica di Musica di Pinerolo”

I nuovi riti musicali, che vedono le esibizioni dal vivo spostarsi sul Web, non fermano la musica classica che dà appuntamento a tutti gli appassionati in occasione dei sei concerti gratuiti “I martedì on line dell’Accademia di Musica”, trasmessi in streaming a partire dal 9 febbraio e sino al 16 marzo, ogni martedì alle 21 sul canale Youtube dell’Accademia di Musica di Pinerolo.

Ogni concerto è introdotto da Francesco Antonioni, compositore e conduttore di Rai Radio3-suite. Protagonisti sono i musicisti della Scuola di Specializzazione post laurea in Beni musicali strumentali (unica in Italia) dell’Accademia di Pinerolo e Torino: giovani concertisti che affinano il loro repertorio con solisti e didatti tra i più importanti del panorama internazionale, maestri come Mischa Maisky, Pavel Gililov, Fabio Biondi, Pierre-Laurent Aimard. In programma la grande musica, da Schumann a Danilo Comitini, da Ravel a Boccherini.

I martedì on line dell’Accademia di Musica si inaugurano martedì 9 febbraio con la pianista Roberta Pandolfi, che deve la sua formazione classica a Enrico Pace e Giovanni Valentini. Da anni è impegnata nell’attività concertistica alla ricerca di un crescente consenso internazionale che la porterà nel 2021-22 in Europa, USA e Cina, con i concerti di Beethoven e Ciakovskij. È fondatrice e direttrice artistica di Orchestra Olimpia, ensemble sinfonico femminile che, attraverso le sue iniziative musicali a scopo benefico, promuove la parità di genere e i diritti umani. Seguiranno il violoncellista Luca Colardo con il Quartetto Siegfried il 16 febbraio, il pianista Umberto Scali il 23 febbraio, il violoncellista Gianluca Pirisi solo e in duo con Gianluca Montaruli il 2 marzo, la pianista Antonia Comito il 9 marzo e il violinista Stefano Raccagni accompagnato da Gaston Polle Ansaldi al pianoforte il 16 marzo.

I corsi biennali per pianoforte, pianoforte contemporaneo, violino e violoncello della Scuola di specializzazione post laurea in Beni Musicali dell’Accademia di Musica, sono riconosciuti dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e sono rivolti a pochi e selezionatissimi musicisti, di cui viene sostenuto il percorso professionale, grazie al progetto Pro Carriera. Le attività dell’Accademia di Pinerolo sono realizzate con il contributo della Compagnia di San Paolo e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Regione Piemonte, della Città Metropolitana di Torino, della Città di Pinerolo e della Fondazione CRT. La sponsorizzazione tecnica è a cura di di Piatino Pianoforti e Yamaha Musica Italia.

Il programma dei concerti

– martedì 9 febbraio alle 21 Roberta Pandolfi al pianoforte, propone “An Tasten” di Mauricio Kagel, “Sehr langsam” da otto fantasie opera 16 da Kreisleriana di Robert Schumann, “L’incandescenza del rame. Song to the Moon”, parafrasi su un tema da “Rusalka” di Antonín Dvořák di Danilo Comitini

– martedì 16 febbraio alle 21 il violoncellista Luca Colardo violoncello, componente del Quartetto Siegfried (Alessandro Savinetti violino I, Giorgia Brancaleon violino II, Francesco Scarpetti viola, Luca Colardo violoncello) propone i “Trois Pièces pour quatuor à cordes” di Igor Stravinskij e il Quartetto in si bemolle maggiore opera 76 di Franz Joseph Haydn

– martedì 23 febbraio alle 21 il pianista Umberto Scali propone brani dalle “Sette Fantasie” e le “Undici variazioni sopra un tema originale” opera 21 numero 1 di Johannes Brahms

– martedì 2 marzo alle 21 i violoncellisti Gianluca Pirisi e Gianluca Montaruli propongono la “Sonata in si bemolle maggiore per violoncello e basso” G. 565 di Luigi Boccherini e il “Capriccio sopra un tema della Niobe di G. Pacini per violoncello solo opera 22” di Carlo Alfredo Piatti

– martedì 9 marzo alle 21 la pianista Antonia Comito propone la Sonata numero 2 in sol minore opera 22 “So rasch wie möglich” di Robert Schumann

– martedì 16 marzo alle 21 il violinista Stefano Raccagni e il pianista Gaston Polle Ansaldi propongono la Sonata numero 2 in sol maggiore di Maurice Ravel e tre movimenti dalla suite in la minore “Sechs Vortragsstücke” di Max Reger.

10 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli