ECONOMIA e Covid

Torino è la città che paga il prezzo più alto della crisi: automotive in perdita per 10 miliardi

In termini assoluti perdite stimate tra i 26 e i 34 miliardi.

Torino è la città che paga il prezzo più alto della crisi: automotive in perdita per 10 miliardi
Economia Torino, 09 Giugno 2020 ore 11:51

Torino paga caro il Covid-19: uno studio Cerved realizzato per l’Anci – Associazione Nazionale dei Comuni Italiani – pone al primo posto la città sabauda nella classifica delle più colpite in termini percentuali a livello economico in seguito all’emergenza sanitaria.

Torino paga caro il coronavirus

Stando allo studio il capoluogo piemontese registra un calo del ricavi del 14,4% nel caso di uno scenario soft (in cui non ci siano altri lockdown fino alla fine dell’anno) e del 20,2% in quello hard (con ulteriori chiusure). Seguono Venezia (13,8% e 19,2%), Genova (12,5% e 17,9%) e Cagliari (12,4% e 18,2%), che alternano terzo e quarto posto in base allo scenario. Lo studio pone l’accento sul ritardo della ripresa economica per via della situazione complicata di quello che è sempre stato il settore fondamentale per la città di Torino, ovvero l’automotive. Già provato prima del lockdown, negli ultimi mesi ha subito il colpo definitivo. Si prevede un’emorragia di 6,6 miliardi di euro che sale a 10 se si considerano gli altri comparti della filiera quali concessionari e componenti.

LEGGI ANCHE: Torino: ucciso a colpi di pistola, ritrovato legato e imbavagliato nell’auto VIDEO

Maggiore danno alle città del Nord

Il rapporto ha monitorato l’andamento di oltre 1600 settori produttivi, quantificando l’impatto del Covid sulle imprese delle 14 città metropolitane italiane. Emerge che i centri urbani del Nord hanno subito una danno maggiore rispetto a quelli meridionali. E se non termini percentuali Torino ne esce con le ossa rotte, anche in termini assoluti lo scenario non subisce sensibili variazioni. Sul primo gradino del podio c’è Milano – con perdite comprese tra i 74 e i 97,6 miliardi di euro – seguita da Roma (da 63,2 a 82,4 miliardi). La medaglia di bronzo resta a Torino, con perdite stimate tra i 26 e i 34 miliardi.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità