resiste solo il web

Torna la nuvola nera su concerti ed eventi: si rimanda quasi tutto al 2021 (a meno che non ci sia una versione digital)

Tra l’autunno e l’inverno saltano quasi tutti i concerti programmati al PalaAlpitour, al Colosseo e al teatro Concordia di Venaria.

Torna la nuvola nera su concerti ed eventi: si rimanda quasi tutto al 2021 (a meno che non ci sia una versione digital)
Torino, 30 Settembre 2020 ore 17:52

Per gli eventi il 2020 sta per finire come era iniziato: male. E così, tra concerti e festival cancellati, resiste solo chi è stato in grado di rinnovarsi e di offrire al pubblico una versione digital.

Musica K.O.

Tra l’autunno e l’inverno saltano quasi tutti i concerti programmati al PalaAlpitour, al Colosseo e al teatro Concordia di Venaria se riparla poi nel 2021. Il concerto di Sting era atteso al PalaAlpitour il 22 ottobre ma è stato spostato in data da destinarsi. Anche Emma Marrone rimanderà il suo Fortuna Tour al 15 maggio 2021 al PalaAlpitour. Mentre Gianna Nannini ha spostato la sua data a novembre.

Cioccolatò cancellato

Non va meglio agli amanti del cioccolato, per il rischio elevato di assembramenti è stato cancellato CioccolaTò, la tradizionale manifestazione torinese che che ogni anno anima il centro smuovendo centinaia di migliaia di visitatori. Troppa la paura degli organizzatori per non riuscire a garantire il distanziamento sociale tra le persone nei vari stand. Così ieri è stata inviata la comunicazione ufficiale al Comune di Torino.

Resiste solo Terra Madre Salone del Gusto (anche perché una bella parte è digital)

Resiste, ma in una versione completamente rinnovata, la 13ma edizione di Terra Madre Salone del Gusto a Torino l’evento è in calendario dall’8 al 12 ottobre in città, ma di fatto molte attività correlate si prolungheranno fino ad aprile 2021. La kermesse – organizzata da Slow Food, Regione Piemonte e Città di Torino – si articolerà in una serie di appuntamenti digitali, fisici e diffusi, dando il via a una maratona lunga sei mesi, coinvolgendo tutti i 160 Paesi della galassia Slow Food. La piattaforma ufficiale di Terra Madre Salone del Gusto sarà in questa edizione uno dei punti di riferimenti principali dell’evento: l’accesso sarà libero e gratuito e i contenuti verranno arricchiti mano a mano. Il programma prevede conferenze, food talk, webinar e forum classici e innovativi, costruiti ad hoc dagli esperti, studiati proprio per favorire il confronto. La piattaforma sarà anche l’occasione di “vetrina” anche per i produttori, accanto all’e-commerce dove sarà possibile effettuare acquisti.

 

Una seconda ondata potrebbe essere alle porte: la sanità deve precederla

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità