ricorrenza sancita dall'onu

Rivoli premia le sue “donne di scienza” nella Giornata Internazionale a loro dedicata

A ricevere l'onorificenza 4 ricercatrici e una coordinatrice infermieristica impegnate appunto in campo scientifico e tecnologico.

Rivoli premia le sue “donne di scienza” nella Giornata Internazionale a loro dedicata
Cultura Rivoli, 12 Febbraio 2021 ore 18:52

L’11 di febbraio si è celebrata la Giornata Internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza, una ricorrenza sancita dall’Onu nel 2015 per promuovere l’uguaglianza di genere in questi ambiti, superando pregiudizi e stereotipi, per raggiungere un pieno allineamento di opportunità nelle carriere di stampo tecnico e scientifico.

Le celebrazioni a Rivoli

L’Amministrazione del Comune di Rivoli ha colto l’occasione per sostenere e promuovere le finalità descritte, in un’ottica a lungo termine che favorisca la realizzazione culturale e professionale di ogni individuo secondo le proprie autentiche inclinazioni, abbandonando  luoghi comuni e diffidenze prive di fondamento oggettivo.

La celebrazione della giornata dell’11 di febbraio si è aperta quindi con il conferimento di una pergamena di onorificenza a quattro ricercatrici e una coordinatrice infermieristica rivolesi impegnate appunto in campo scientifico e tecnologico, a testimonianza simbolica del valore concreto del loro impegno quotidiano per il progresso e il benessere della comunità; unitamente alla pergamena, verrà consegnato un cartoncino recante la storia di una grande mente femminile del passato, che ha eccelso a suo tempo nella medesima materia della professionista insignita, a simboleggiare il buon auspicio per il loro lavoro, e l’alto esempio di un antico nume tutelare che possa essere fonte di ispirazione. La piccola scheda biografica che verrà donata è tratta dalla mostra intitolata “Scienziate”, che fu allestita nel marzo del 2019 presso il museo della Casa del Conte Verde, a cura dell’Associazione “Rivolididonne”, e funge da trait d’union con la seconda iniziativa dedicata alla ricorrenza.

 

Le protagoniste della giornata

Le candidate all’onorificenza, conferita dall’Assessore per le Pari Opportunità Alessandra Dorigo, presso la Sala Giunta del Comune di Rivoli sono state:

  • Dott.ssa Silvia De Francia, ricercatrice e grande divulgatrice scientifica: si occupa di farmacologia e di medicina di genere; è autrice di numerosi articoli – è una firma di “Tutto Scienze” – e saggi;
  • Dott.ssa Francesca Frascella, ricercatrice al Politecnico di Torino presso il DISAT (Dipartimento di Scienze Applicate e Tecnologia), vincitrice di un bando interno competitivo “Metti in rete la tua idea di ricerca” finanziato da Compagnia San Paolo;
  • Dott.ssa Michela Nurisso Germano, laureata in Scienza dei Materiali con 110 e lode, selezionata per un master accademico industriale sui materiali per modelli matematici per la progettazione e produzione. da circa un anno lavora alla SIGIT dove ha messo su un laboratorio di ricerca e sviluppo e analisi qualità del prodotto da zero;
  • Dott.ssa Anna Maria Racca, coordinatrice infermieristica del reparto di Anestesia e Rianimazionedell’Ospedale di Rivoli, ha dato un contributo fondamentale nell’ambito dell’emergenza sanitaria con il collocamento del nuovo personale intervenuto per far fronte alla pandemia;
  • Dott.ssa Giuseppina Villani, coordinatrice e tecnica di laboratorio dell’Ospedale di Rivoli, ha dato un contributo essenziale nella creazione di procedure informatiche per la gestione dei tamponi.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli