Dal 4 al 19 settembre

MiTo degli Spiriti: l’edizione 2020 inaugura domani a Torino e resiste al Covid

Per la prima volta nella storia del festival, quest’anno a Torino i concerti serali al Teatro Regio e al Conservatorio vengono ripetuti due volte, alle 20 e alle 22:30: le misure di sicurezza consentono infatti l’ingresso a un numero ridotto di ascoltatori.

MiTo degli Spiriti: l’edizione 2020 inaugura domani a Torino e resiste al Covid
Torino, 03 Settembre 2020 ore 10:28

Torna dal 4 al 19 settembre l’edizione 2020 di MiTo, il Festival Internazionale di Musica che si svolge da 14 anni tra Milano e Torino.

MiTo 2020 resiste al Covid

Torino e di Milano saranno nuovamente unite nel segno della grande musica, affrontando insieme le difficoltà legate all’emergenza sanitaria. La quattordicesima edizione del Festival MITO SettembreMusica, che si svolgerà dal 4 al 19 settembre 2020 a Torino e a Milano, inizia domani.

Inaugurazione a Torino

La manifestazione inaugura a Torino il 4 settembre con lo spettacolo Futuro a cura dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi al Teatro Regio diretta da Daniele Rustioni, insieme alla violinista Francesca Dego, e si chiude con l’Orchestra del Teatro Regio di Torino diretta da Sesto Quatrini, con il pianista Giuseppe Albanese.
MiTo proseguirà per 16 giorni di esibizioni con 80 concerti di musica classica. Per la prima volta Radio3 trasmette tutti i concerti serali in diretta o differita

Il tema degli Spiriti

“Sono diversi i territori entro i quali la musica ci mette in relazione con lo spirito, ed è a questi che MITO quest’anno si dedica, declinando un tema – scelto molto prima dello scoppio della pandemia – che è diventato, in modo drammatico, ancora più attuale”.

Ha fatto sapere l’organizzazione.

I Concerti a Torino

Per la prima volta nella storia del festival, quest’anno a Torino i concerti serali al Teatro Regio e al Conservatorio vengono ripetuti due volte, alle 20 e alle 22:30: le misure di sicurezza consentono infatti l’ingresso a un numero ridotto di ascoltatori, e sarebbe un peccato deludere chi non trova posto. Tutti i concerti sono senza intervallo e durano circa un’ora.

Ecco il calendario completo di tutti i concerti torinesi: è bene affrettarsi perché alcuni sono già esauriti. 

Regione Piemonte vuole riaprire l’Allianz Stadium per la prima di campionato

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità