Menu
Cerca
Ecologia & Ambiente

Il bosco e l’uomo: la Regione valorizza il suo patrimonio forestale anche con un film

Siamo ormai ufficialmente in primavera e in tutto il mondo è stata celebrata la Giornata internazionale delle Foreste.

Il bosco e l’uomo: la Regione valorizza il suo patrimonio forestale anche con un film
Cultura Torino, 22 Marzo 2021 ore 12:40

Siamo ufficialmente in primavera e in tutto il mondo è stata celebrata la “Giornata internazionale delle Foreste”. Proclamata nel 2012 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, essa ha l’obiettivo di accrescere la consapevolezza sull’importanza della gestione sostenibile delle aree boschive. La Regione Piemonte ha molto a cuore la propria biodiversità e gli ecosistemi che la popolano. Ecco perché programma e coordina le attività di pianificazione, sviluppo e gestione volte alla tutela e valorizzazione multifunzionale del patrimonio boschivo.

L’uomo incontra il bosco

La selvicoltura è il punto di incontro tra il bosco e l’uomo: rispettando le norme di tutela ed operando in modo professionale si garantisce la conservazione dell’ecosistema forestale. Allo stesso tempo si promuove l’uso del legno, materia prima rinnovabile. Così l’assessore Fabio Carosso:

“In Piemonte i boschi coprono il 37% del territorio e nelle foreste piemontesi oggi si contano quasi 1 miliardo di alberi e sono presenti ben 52 specie arboree e 40 specie arbustive. I boschi, come componente essenziale dell’ambiente, svolgono una moltitudine di ruoli: produzione di legno, protezione del suolo e delle acque, conservazione della biodiversità, serbatoio di Co2. L’attuale programmazione dei fondi europei 2014- 2020 vale per le foreste quasi 80 milioni di euro, che la Regione ha speso in questi anni con tre obiettivi strategici di lungo termine. Primo: stimolare la competitività del settore agricolo. Secondo: garantire la gestione sostenibile delle risorse naturali e l’azione per il clima. Terzo: realizzare uno sviluppo territoriale equilibrato delle economie e comunità rurali, con un occhio ai posti di lavoro”.

Il film documentario

Per celebrare la ricorrenza la Regione Piemonte ha messo a disposizione del pubblico il documentario “La via del Bosco” (durata 45 minuti), realizzato dalla casa di produzione BabyDoc Film nel 2020, grazie a finanziamenti europei, visibile sul canale ufficiale YouTube della Regione Piemonte cliccando qui. Il documentario presenta il bosco e i temi a questo legati attraverso le figure di tecnici e professionisti forestali che vivono quotidianamente, e con passione, in relazione con esso. È un percorso in quattro capitoli che racconta come la salute del bosco e quella delle comunità siano strettamente legate. Il film è stato presentato in anteprima lo scorso ottobre al Festival CinemAmbiente 2020 a Torino. Chi fosse interessato a proporre occasioni di proiezione e dibattito può contattare il Settore Foreste della Regione Piemonte scrivendo una mail allìindirizzo di posta elettronica comunicazioneforestale@regione.piemonte.it

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli