Menu
Cerca
tra fiabe e racconti

Gli appuntamenti di Chantar l’uvern 2021, un’edizione interamente online

Due le tipologie di eventi: dirette streaming su Zoom e video-première su Youtube con chat in diretta.

Gli appuntamenti di Chantar l’uvern 2021, un’edizione interamente online
Cultura Torino, 13 Aprile 2021 ore 19:22

L’edizione 2021 di Chantar l’uvern propone fino al 22 aprile appuntamenti di teatro, cinema, musica, presentazioni di libri, conferenze e laboratori organizzati dagli sportelli linguistici occitano, francoprovenzale e francese – all’interno del progetto di Città metropolitana di Torino sulla valorizzazione delle lingue madri in attuazione della legge nazionale 482 – e gestiti dall’Associazione Chambra d’Oc e dall’Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Cozie, con la collaborazione del Centro Studi Documentazione Memoria Orale di Giaglione, dell’Ecomuseo Colombano Romean, del Consorzio Forestale Alta Valle Susa e con la partecipazione attiva delle Associazioni culturali ArTeMuDa, Banda musicale Alta Valle Susa, Opificio musicale e del Comune di Villar Focchiardo.

Due le tipologie di eventi: dirette streaming su Zoom e video-première su Youtube con chat in diretta.

Martedì 13 aprile

Il programma della manifestazione prosegue martedì 13 aprile alle 21 con Li couinte dou moundo dla magia: fiabe di magia, racconto in francoprovenzale delle Valli di Lanzo di quattro fiabe della tradizione orale con sottotitoli in italiano e musica originale. In scena Gigi Ubaudi, narrazione, e Flavio Giacchero, musiche. Andrea Fantino si occuperà del montaggio.

Sabato 17 aprile

Sabato 17 aprile, sempre alle 21, andrà in scena la presentazione de La sava, libro corale scritto dai partecipanti del corso di lingua francoprovenzale che si è tenuto recentemente a Villar Focchiardo. Come spiegano gli organizzatori, si tratta di “una raccolta in libertà di lavori riguardanti curiosità, componimenti, modi di dire, immagini e tanto altro senza seguire una linea tracciata, se non quella linguistica e dei racconti della vita locale”.

 

Per collegarsi ai singoli appuntamenti occorre consultare il calendario sui siti www.parchialpicozie.it, www.chambradoc.it e www.cittametropolitana.torino.it o ancora le pagine Facebook Chambra d’Oc, Sportelli Linguistici francoprovenzale, occitano e francese, Parchi Alpi Cozie e CittaMetroTO.