Cronaca
TORINO SUD

Vogliono essere visitati saltando la coda, due sinti denunciati dopo aver minacciato i medici

I due 50enni sono stati rintracciati grazie all'ausilio delle telecamere di videosorveglianza poste nella struttura sanitaria.

Vogliono essere visitati saltando la coda, due sinti denunciati dopo aver minacciato i medici
Cronaca Carmagnola, 13 Maggio 2022 ore 10:53

Entrano nei locali della guardia medica e pretendono di essere visitati subito, senza tenere conto delle persone già in attesa. E' quanto si è verificato qualche giorno a Carmagnola, comune della cintura sud di Torino.

Le minacce

Appena appresa la situazione, i medici e infermieri presenti escono dall'ambulatorio e spiegano ai due uomini di 50 anni che devono aspettare il proprio turno e che non è corretto passare davanti a tutti. I due sinti non ci stanno e cominciano a scaldarsi minacciando così i medici e i pazienti presenti in quel momento nella struttura. Poco dopo visti i vani tentativi, i due hanno mollato la prese e hanno lasciato il presidio sanitario.

La denuncia

Questo fatto però gli è costato caro. In seguito al fattaccio i sanitari hanno sporto denuncia all'Arma dei carabinieri. Dopo alcune ore di indagine dei militari dell'Arma sono riusciti a rintracciare (grazie dalle telecamere presenti nella struttura) e denunciare i due sinti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter