TORINO

Viola gli arresti domiciliari, arrestato per evasione

Ispezionando gli oggetti personali dell’uomo, i cinofili del Gruppo Pronto Impiego ha ritrovato un piccolo quantitativo di hashish, subito posto sotto sequestro amministrativo

Viola gli arresti domiciliari, arrestato per evasione
Pubblicato:
Aggiornato:

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Torino, nel corso di un controllo di routine effettuato con le unità cinofile presso la locale Stazione Ferroviaria Lingotto, hanno sottoposto a controllo un soggetto di origini colombiane che era stato segnalato dal cane antidroga "Loca".

L'ispezione

Ispezionando gli oggetti personali dell’uomo, i cinofili del Gruppo Pronto Impiego ha ritrovato un piccolo quantitativo di hashish, subito posto sotto sequestro amministrativo. Approfondendo il controllo, emergeva inoltre che lo straniero è risultato destinatario della misura cautelare degli arresti domiciliari in relazione a procedimenti penali pendenti per reati contro la persona (in particolare, maltrattamenti in famiglia), per cui i militari proceduto al suo arresto per evasione, riconducendolo presso il suo domicilio e segnalando alla magistratura l’ipotesi di incolpazione per evasione, per il quale è prevista (in caso di eventuale condanna) la reclusione da uno a tre anni.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali