Navigazione turistica sul Po

Un catamarano ibrido sarebbe l’erede designato di Valentino e Valentina

L'esperto incaricato da Gtt di individuare il tipo più adatto di imbarcazione per la navigazione di loisir avrebbe indicato questo genere di soluzione come la migliore per Torino e il suo fiume.

Un catamarano ibrido sarebbe l’erede designato di Valentino e Valentina
Torino, 03 Settembre 2020 ore 11:33

Tracciato l’identikit dell’imbarcazione che dovrebbe sostituire i due battelli per la navigazione turistica sul Po travolti dall’alluvione del 2016.

Identikit del sostituto di Valentina e Valentina

Valentino e Valentina potrebbero essere sostituiti da un catamarano ibrido elettrico-diesel, più leggero – del peso di circa 12 tonnellate – e con una capacità di 60 passeggeri. Questo l’identikit del nuovo mezzo per la navigazione turistica sul Po chiamato a sostituire i due battelli travolti dall’alluvione del 2016.

Esperto Gtt

L’esperto incaricato da Gtt di individuare il tipo più adatto di imbarcazione per la navigazione di loisir avrebbe indicato questo genere di soluzione come la più adatta per Torino e il suo fiume. Gtt ha fatto sapere che entro fine anno si farà il bando di gara per l’acquisizione della nuova imbarcazione. I tempi di realizzazione per un natante, prima che possa essere messo in acqua, sono da 12 a 18 mesi.

Ipotesi costo

Il nuovo catamarano potrebbe costare intorno al milione di euro, le istituzioni si stanno muovendo per accedere ai finanziamenti governativi a disposizione per la navigazione di linea, che potrebbero coprire una fetta della spesa. Parallelamente procede il lavoro per il progetto dei nuovi attracchi e per la pubblicazione del bando per la progettazione di fattibilità per un servizio di navigazione di linea oltre che turistico.

Samuel dei Subsonica racconta il suo nuovo singolo, il lockdown e la ricerca musicale navigando alle Eolie VIDEO

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità