A Bordighera

Un 38enne torinese “armato” di pitbull terrorizza i passanti in Liguria

L'uomo è stato bloccato dai Carabinieri e arrestato dopo una rapina commessa su un treno.

Un 38enne torinese “armato” di pitbull terrorizza i passanti in Liguria
Torino, 10 Luglio 2020 ore 07:41

Un 38enne torinese è stato arrestato in Liguria. Come riporta prima La Riviera, l’uomo, “armato” di pitbull, terrorizzava i passanti a Bordighera.

“Armato” di pitbull

Infastidiva i passanti con un pitbull, in alcuni casi anche terrorizzandoli, così è stato allontanato dai vigili di Bordighera, che lo hanno seguito sul lungomare e alla fine lo hanno allontanato dalla città. Lui è un torinese di 38 anni arrestato, qualche ora dopo, ad Andora dai carabinieri, dopo una rapina commessa sul treno, fermo a Diano Marina, in provincia di Imperia.

Bloccato e arrestato

Non è ancora chiaro se a Bordighera l’uomo volesse rapinare o minacciare i passanti, ma a Diano, da quanto si apprende, avrebbe chiesto soldi a dei passeggeri, minacciandoli con il cane. Alla fine, alla stazione di Andora, sono intervenuti i militari delle Stazione di Cisano sul Neva e Laigueglia, allertati dai passeggeri.

Un carabiniere esperto di arti marziali è riuscito a braccare l’uomo, al quale tra l’altro è stato tolto il cane. Ora è accusato di rapina aggravata, ma l’intera vicenda è ancora in corso di ricostruzione.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità