Parco del Valentino

Transazione finisce male: pusher e acquirente rimangono entrambi “a secco”

Per il pusher però è finita anche peggio: lui infatti è stato arrestato da una volante che era di passaggio.

Transazione finisce male: pusher e acquirente rimangono entrambi “a secco”
Torino, 16 Settembre 2020 ore 15:50

La transazione è finita male tra il pusher e il suo acquirente e tutto per quest’ultimo voleva pagare con un taglio troppo grosso.

Vuole una dose da 10 ma ha solo 50 euro

Nei giorni scorsi, un cittadino italiano va al Parco del Valentino per acquistare della droga. L’uomo chiede al pusher della marijuana e questi gliene fornisce una dose al costo di 10 euro. L’acquirente tira fuori una banconota da 50 euro, ma lo spacciatore non ha il resto. Temendo di non ricevere i 40 euro di resto, l’uomo decide di fare a meno della dose.

Il pusher non si arrende

Il pusher tenta allora di strappare dalle mani del suo interlocutore la banconota e poi cerca di impossessarsi del suo zainetto, la vittima a questo punto urla cercando di attirare l’attenzione di alcuni passanti. Fortuna vuole che in quel momento passi di lì una volante della Polizia che interviene e ferma il pusher, un cittadino senegalese di 32 anni, che viene arrestato per tentato furto.

Truffatore attivo tra Torino e Verona viene finalmente arrestato

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità