A pochi chilometri da Carmagnola

Tragedia nel cuneese, bimbo di 10 anni morto schiacciato dal grano trebbiato

Il piccolo è stato trovato senza vita nel fondo semivuoto del cassone: sulla dinamica dell'incidente stanno indagando i carabinieri.

Tragedia nel cuneese, bimbo di 10 anni morto schiacciato dal grano trebbiato
Cronaca Carmagnola, 30 Giugno 2021 ore 09:41

Il tragico incidente si è verificato nel corso della serata di ieri, martedì 29 giugno 2021, nella campagne cuneesi di Sommariva del Bosco: un bimbo di soli 10 anni ha perso la vita mentre si trovava a giocare nel rimorchio di un trattore.

IL LUOGO DELLA TRAGEDIA:

Morto a 10 anni nel rimorchio di un trattore

Il corpo del piccolo di 10 anni, racconta "Prima Cuneo", è stato trovato senza vita nel fondo del rimorchio semivuoto attaccato al trattore. Una tragedia che lascia senza parole quella avvenuta nelle campagne cuneesi di Sommariva del Bosco, in frazione Maniga, a pochi chilometri da Carmagnola. Un bambino di soli 10 anni è morto nel corso della serata di ieri, martedì 29 giugno 2021, mentre si trovava a giocare nel rimorchio di un trattore.

Vani sono stati i tentativi estremi di rianimazione, eseguiti da parte di un'equipe medica del 118, accorsa immediatamente sul posto anche con l'ausilio di un elisoccorso. I soccorsi non hanno potuto far altro che constatare il decesso del bimbo di 10 anni.

Schiacciato dal grano trebbiato

Insieme ai medici di primo soccorso, sono intervenuti sul luogo della tragedia anche i Carabinieri della locale Stazione e i vigili del fuoco. Le forze dell'Ordine stanno cercando di fare chiarezza sulla dinamica della tragedia: stando alle prime testimonianze raccolte il piccolo di 10 anni, prima dell'incidente, stava giocando all'interno del rimorchio di un trattore, posto al lato di un campo e pronto a raccogliere il grano della mietitura.

TI POTREBBE INTERESSARE: Con un test del sangue si rilevano precocemente oltre 50 tipi di tumori

Le ipotesi al vaglio delle forze dell'Ordine fanno pensare che il bambino di 10 anni abbia perso la vita perché travolto da un getto di grano appena trebbiato, lanciato da un macchinario nel cassone del grande rimorchio dove il piccolo stava giocando: chi era alla guida del trattore, forse, non si era accorto che il grano avesse affossato il bimbo non consentendogli più di respirare. Le indagini sono ancora in corso e sul caso di Sommariva del Bosco seguiranno aggiornamenti.