Menu
Cerca
Un volo di 50 metri

Torinese in Sardegna per il lockdown precipita da una scogliera: morto sul colpo

Si trovava con alcuni amici, ma è rimasto indietro durante l’escursione per rispondere al telefono.

Torinese in Sardegna per il lockdown precipita da una scogliera: morto sul colpo
Cronaca Torino, 24 Dicembre 2020 ore 09:12

Un torinese 44enne si è recato in Sardegna per trascorrere il lockdown: è morto cadendo da una scogliera.

Torinese muore cadendo da una scogliera in Sardegna

Massimo Piu, 44 anni, viveva a Torino ma era tornato in Sardegna in questi giorni di vacanza. E’ morto durante un’escursione a Capo Nieddu, nel comune di Cuglieri in provincia di Oristano. E’ precipitato per circa 50 metri, ieri mattina, 23 dicembre 2020, camminando su una scogliera. E’ morto sul colpo.

Escursione con amici

Piu si trovava con alcuni amici ma è rimasto indietro durante l’escursione per rispondere al telefono. E’ precipitato prima che i suoi amici potessero soccorrerlo. Chi era con lui si è accorto della sua assenza dopo pochi minuti. La comitiva è tornata indietro per cercarlo ma l’escursionista era già morto quando è stato trovato dagli amici. L’equipaggio dell’elisoccorso del 118 ha recuperato il corpo con l’aiuto dei tecnici del soccorso alpino sardo. Sulla dinamica dell’incidente sono in corso le indagini dei carabinieri di Oristano.