giorgio cagnotto ricoverato

Tania Cagnotto vicina al parto: “Aspettiamo però che torni il nonno dall’ospedale”

Il padre della ex tuffatrice ha il Covid.

Tania Cagnotto vicina al parto: “Aspettiamo però che torni il nonno dall’ospedale”
Cronaca Torino, 16 Febbraio 2021 ore 18:55

A fine mese Tania Cagnotto, 35 anni, sarà mamma per la seconda volta. L’ex tuffatrice ha condiviso su Instagram un ritratto di famiglia, con il marito Stefano Parolin, 37 anni, commercialista e skipper, e la primogenita Maya, 3 anni.

L’annuncio su Instagram

Un momento che dovrebbe essere sereno in realtà non è completamente privo di preoccupazioni. Infatti, il padre Giorgio Cagnotto, a sua volta tuffatore da due argenti e due bronzi olimpici, è ricoverato in ospedale con il Covid.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tania Cagnotto (@cagnottotania)

Ad annunciarlo è la stessa Tania che su Instagram scrive

Ultimi momenti in 3. Però prima aspettiamo che torni a casa il nonno. #forzapapi #tiaspettiamo #fuckcovid19″, ha scritto Tania a corredo dello scatto, facendo capire che suo padre è stato ricoverato in ospedale per Covid.

Chi è Giorgio Cagnotto

Giorgio Cagnotto, nato a Torino il 2 giugno del 1947, ha gareggiato per 17 anni, dal 1964 al 1981, vincendo gli Europei, ottenendo una medaglia di bronzo e un argento alle Olimpiadi, un bronzo ai Mondiali e quattro ori ai Giochi del Mediterraneo tra trampolino e piattaforma. Attualmente vive a Bolzano con la moglie Carmen Casteiner ed è commissario tecnico della nazionale italiana di tuffi, ruolo che ricopre dal 2000.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli