via livorno

Due”Spice girls” si fanno beccare con ottanta confezioni di zafferano nascoste nelle borsette

Due”Spice girls” si fanno beccare con ottanta confezioni di zafferano nascoste nelle borsette
Torino, 22 Settembre 2020 ore 15:30

Utile per cucinare, ma anche per scopi terapeutici. Se usato male può essere un veleno. Lo zafferano, si sa, è una spezia parecchio cara.

Spice Girls alla ricerca di zafferano

Forse è per questo che le due ragazzine che si aggiravano tra le corsie del reparto spezie prelevandone numerose confezioni hanno subito dato nell’occhio. Così il personale del supermercato di via Livorno, insospettito, ha iniziato a controllarle. In effetti le due, una ventiduenne e una sedicenne, dopo aver cambiato corsia, avevano tolto lo zafferano dal cesto della spesa e lo avevano nascosto nelle loro borse per poi cercare di superare la barriera delle casse utilizzando l’uscita senza acquisti.

Il bottino giallo

Nelle borse delle giovani la polizia ha trovato 80 confezioni di zafferano per un valore superiore ai 650 euro. La maggiorenne è stata tratta in arresto per il tentato furto, la minorenne, invece, è stata denunciata in stato di libertà per lo stesso reato.

Effetto Covid: come sono cambiate le abitudini dei Torinesi

Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità