Via Buenos Aires

Sparatoria in strada: denunciati tre stranieri

Un rumeno e due moldavi si sono giustificati dicendo che volevano provare la pistola finta senza alcun motivo particolare.

Sparatoria in strada: denunciati tre stranieri
Cronaca Torino, 14 Dicembre 2020 ore 10:04

Sparatoria in strada, arrivano i carabinieri. Tre stranieri hanno sparato in strada con una pistola finta, ma del tutto simile a una vera, di quelle che si usano nei film. Il risultato è identico a dei veri colpi di pistola e molti vicini di casa si sono spaventati.

 

Chiamate d’allarme al 112

Più di un passante ha provato paura, per non parlare dei residenti nelle case lì vicino: immediatamente sono partite le chiamate d’allarme al centralino del 112. I carabinieri sono prontamente intervenuti sul posto ponendo fine alla “bravata”. Alla fine sono state denunciate tre persone. E’ accaduto sabato pomeriggio nel quartiere Santa Rita. I residenti di via Buenos Aires, all’altezza del civico 75, hanno chiamato il 112 per segnalare una sparatoria in corso con diversi colpi di pistola. Sembravano quasi mortaretti, all’inizio, ma qualcuno si è affacciato  I carabinieri della Compagnia Torino Mirafiori sono intervenuti e hanno trovato dieci bossoli a terra esplosi con una pistola “scenica”. Le ricerche svolte con l’aiuto di alcuni testimoni e dei residenti nei palazzi vicini hanno permesso di ricostruire l’accaduto e di individuare i responsabili.

Un rumeno e due moldavi

I “colpevoli”, se così si può dire, sono un romeno e due moldavi, di età comprese tra i 30 e i 40 anni, abitanti nel quartiere, che sono stati denunciati per il reato di accensioni ed esplosioni pericolose. I tre si sono giustificati dicendo che stavano solo provando la pistola finta (tecnicamente una Kimor calibro 9) per gioco, senza alcun intento bellicoso né l’intenzione di infrangere la legge. C’è da crederci oppure no: si tratta solo delle prove per festeggiare il Capodanno? Oppure volevano testare l’effetto che fa un’arma finta quando esplode i colpi per poi eventualmente usarla a scopo intimidatorio? Sia come sia, i tre sono stati identificati e denunciati per la sparatoria in strada; mentre la pistola e i bossoli sono stati sequestrati.

LEGGI ANCHE: Scialpinista travolto da una valanga salvato dagli amici

Manifestazione No Tav: bombe carta e sassi, due gli agenti feriti

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità