Cronaca
Via Domodossola

Spara cinque colpi di pistola alla compagna: "Voleva lasciarmi"

L'ultimo è stato esploso quanto la donna era già a terra. Colpita alle gambe, non è in pericolo di vita.

Spara cinque colpi di pistola alla compagna: "Voleva lasciarmi"
Cronaca Torino, 02 Aprile 2022 ore 09:43

Spara cinque colpi di pistola alla compagna perchè voleva lasciarlo: è successo nella mattinata di venerdì 1 aprile 2022 a Torino, in via Domodossola.

La relazione

Non accettava la fine della loro relazione. Una relazione iniziata da pochi mesi e a cui lei voleva già mettere fine. Una relazione in cui lei non si sentiva libera ma oppressa. Protagonisti della vicenda sono una donna di origini kosovare, 35 anni, e un uomo di nazionalità albanese, di 38 anni.

L'aggressione

Ieri l'uomo, dopo l'ennesima discussione, l'ennesimo chiarimento non andato a buon fine, ha preso un revolver calibro 22 (forse rubato forse comprato sul mercato nero), ha aspettato che la donna uscisse di casa, l'ha seguita, poi ha cominciato a sparare. Cinque colpi, forse sei. L'ultimo esploso quando la donna era già a terra. I proiettili l'hanno raggiunta alle gambe. Soccorsa e trasportata al San Giovanni Bosco non è in pericolo di vita.

"Voleva lasciarmi"

Il 38enne, dopo aver gettato l'arma in un cassonetto, ha provato a fuggire ma è stato prontamente bloccato dai poliziotti ai quali non ha opposto resistenza ammettendo le sue responsabilità: "Voleva lasciarmi". Solo due giorni fa la donna, madre di quattro figli e fuggita da un altro compagno violento in Kosovo, era stata costretta a chiamare la polizia per allontanarlo. Ora per lui è scattato l'arresto per tentato omicidio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter