Menu
Cerca
Mirafiori e San Paolo

Due spacciatori di cocaina e hashish arrestati “a domicilio” dai Carabinieri

I militari sono intervenuti a casa dei due pusher, entrambi italiani, quasi a colpo sicuro. Sequestrati anche soldi in contanti e bilance di precisione.

Cronaca Torino, 26 Marzo 2021 ore 09:19

Arrestati dai Carabinieri due spacciatori italiani con cocaina, soldi in contanti e hashish. Nell’àmbito dei servizi di controllo disposti dal Comando Provinciale per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, i militari hanno arrestato due pusher torinesi.

In particolare in Corso Racconigi, i militari della Stazione Torino Pozzo Strada durante un normale controllo a un 30enne sottoposto agli arresti domiciliari hanno notato all’interno dell’appartamento, in bella mostra su una scrivania, un involucro contente 50 grammi di cocaina. La droga era già stata suddivisa in dosi e pronta per la vendita. Nella perquisizione è stato anche trovato materiale per il confezionamento dello stupefacente e un bilancino di precisione. L’uomo è stato portato in carcere.

In via Viverone, quartiere Parella, stessa sorte è toccata a un 40enne pregiudicato nella cui abitazione i Carabinieri della Compagnia Torino Mirafiori hanno rinvenuto e sequestrato 3 panetti di hashish del peso complessivo di 140 grammi e un bilancino di precisione. In questo caso l’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari. Sono quindi stati arrestati dai Carabinieri questi due spacciatori italiani di cocaina e hashish.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli