Torino

Sorpreso a spacciare nel quartiere San Secondo: pusher ventenne arrestato

Si è dichiarato, come fatto in altre occasioni, minorenne. Ma accertamenti ossei svolti a suo carico ne avevano già stabilito la maggiore età.

Sorpreso a spacciare nel quartiere San Secondo: pusher ventenne arrestato
Cronaca Torino, 28 Aprile 2021 ore 14:01

Torino: sorpreso a spacciare nel quartiere San Secondo. Ventenne nigeriano arrestato dalla Squadra Volante.

Sorpreso a spacciare

E’ stato sorpreso a cedere una dose della cosiddetta “white”, cocaina, ad un cittadino italiano lo scorso giovedì in via Gioberti, nei pressi dei portici lato via Sacchi prospicienti la stazione Porta Nuova. Il giovane, di nazionalità nigeriana, alla vista della Volante si è irrigidito ed ha tentato di disfarsi di un sacchetto contenente  18 involucri in cellophane.

Lo stupefacente

Il sacchetto contenente lo stupefacente è stato però celermente recuperato dai poliziotti; all’interno, 6 grammi di eroina e 0,6 grammi di cocaina pronti allo smercio. Il pusher, ben noto agli operatori intervenuti, aveva nelle tasche la cifra in contanti di 195 euro, ricavata vendendo 13 dosi per 15 euro cadauna.

Arrestato

Si è dichiarato, come peraltro fatto in precedenti occasioni, minorenne. Ma accertamenti ossei svolti a suo carico nel 2019 ne avevano già stabilito la maggiore età. E’ stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e denunciato per false attestazioni sull’identità personale.