Cronaca
Sottratti 30mila euro

Smascherato finto cieco, a tradirlo uno sguardo di troppo al lato B di una ragazza

L'uomo, 60 anni, ora dovrà rispondere di truffa ai danni dell'Asl To1.

Smascherato finto cieco, a tradirlo uno sguardo di troppo al lato B di una ragazza
Cronaca Torino, 14 Aprile 2022 ore 11:41

Si volta a guardare il lato B di una ragazza, a Torino "smascherato" dalla Guardia di Finanza finto cieco.

Smascherato finto cieco

Quando usciva a passeggio faceva attenzione a non dimenticare il bastone per poter individuare gli ostacoli che gli si paravano davanti. Ma quando ha incontrato una bella ragazza non è riuscito a trattenersi da allungare lo sguardo sul suo lato B. 

Dettaglio che non è passato inosservato e che ha fatto scattare la denuncia nei suoi confronti per truffa. E' così che è stato smascherato un finto cieco, un 60enne di Torino, che ora è andato a processo per una vicenda che risale al 2018. 

Truffa ai danni dell'Inps

L’ennesimo caso di truffa ai danni dell'Inps questa volta è stato scoperto dalla Guardia di Finanza durante dei controlli a campione per scovare finti invalidi. Il 60enne era riuscito ad ottenere una pensione d’invalidità ingannando anche la commissione medica del’Asl To1. In quattro anni, dal 2014 al 2018 avrebbe incassato circa 30 mila euro.

Le azioni contestate, oltre allo sguardo furtivo, sono anche alcuni gesti eseguiti dall'uomo con naturalezza, come accendere una sigaretta, evitare ostacoli e inserire le chiavi nella toppa della porta senza difficoltà. Per il legale dell’uomo si tratta di elementi che non implicano che il sessantenne non sia cieco, e che questi gesti facciano parte della sua quotidiana routine. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter