Menu
Cerca
Inchiesta Platinum

Sindaco intercettato nell'indagine di 'ndrangheta: maggioranza a rischio crisi a Chivasso

Buo passa in minoranza e Barengo resta fedele a Castello.

Sindaco intercettato nell'indagine di 'ndrangheta: maggioranza a rischio crisi a Chivasso
Cronaca Chivasso, 15 Maggio 2021 ore 11:26

Dopo l'ondata di polemiche legate alle intercettazioni del sindaco Claudio Castello con Giuseppe "Pino" Vazzana, arrestato per 'ndrangheta nell'ambito dell'operazione Platinum, la sinistra chivassese inizia a spaccarsi. Come riporta PrimaChivasso.it 

Buo in minoranza

E' di ieri, venerdì 14 maggio 2021, la lettera con cui Liberamente (lista civica legata a filo doppio all'ex sindaco Libero Ciuffreda) scarica l'attuale primo cittadino: Claudia Buo, ricordiamo sconfitta da Castello alle primarie, trascorrerà i prossimi dieci mesi tra le fila della minoranza.

Diversa la posizione dell'assessore ai lavori pubblici Domenico Barengo, che non avendo un posto in Consiglio ha scelto di restare fedele al sindaco, lasciando Liberamente.

LEGGI ANCHE:

Liberamente scarica il sindaco Castello

'Ndrangheta, M5S presenta un ordine del giorno su “questione morale a Chivasso

‘Ndrangheta, tempesta politica sul Comune di Chivasso